Kellen Davis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kellen Davis
Kellen Davis.JPG
Davis nel 2011.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 121 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Tight end
Squadra Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Carriera
Giovanili
2004 - 2007 Stemma Michigan State Spartans Michigan State Spartans
Squadre di club
2008 - 2012 Stemma Chicago Bears Chicago Bears
2013 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
2013 - Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2014

Kellen Davis (Adrian, 11 ottobre 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di tight end per i Seattle Seahawks della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quinto giro (158° assoluto) del Draft NFL 2008 dai Chicago Bears. Al college ha giocato a football all’Università statale del Michigan.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Chicago Bears[modifica | modifica sorgente]

Davis fu scelto nel corso del quinto giro del Draft 2008 dai Chicago Bears[1]. Ricevette il suo primo passaggio (da 11 yard) e segnò il suo primo touchdown contro i Pittsburgh Steelers il 20 settembre 2009.

Malgrado Davis avesse disputato tutte le 48 partite nel corso delle sue prime tre stagioni nella lega, fu limitato a sole cinque partite da titolare a causa della presenza di Greg Olsen nel roster, una scelta del primo giro del draft NFL 2007.

Dopo la scambio di Olsen coi Carolina Panthers nel 2011, Davis divenne il tight end titolare dei Bears. Nel 2011 ricevette 18 passaggi per 206 yard e 5 touchdown. Nel 2012, Davis si fece sfuggire diversi passaggi, terminando con sole 19 ricezioni. Il 13 marzi 2013 fu svincolato dai Bears[2].

Cleveland Browns[modifica | modifica sorgente]

Il 22 marzo 2013, Davis firmò coi Cleveland Browns[3]. Il 1º settembre 2013 fu svincolato.

Seattle Seahawks[modifica | modifica sorgente]

L'11 settembre 2013, Davis firmò con i Seattle Seahawks[4]. Il primo touchdown con la nuova maglia lo segnò nella vittoria della settimana 7 contro gli Arizona Cardinals[5]. La sua stagione si concluse con 32 yard ricevute in 15 presenze nella stagione regolare, di cui quattro come titolare. Il 2 febbraio 2014 vinse il Super Bowl XLVIII quando i Seahawks batterono i Denver Broncos per 43-8[6][7].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Seattle Seahawks: Super Bowl XLVIII
Seattle Seahawks: 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 95
Partite da titolare 39
Yard su ricezione 561
Touchdown su ricezione 12

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Bears release tight end Kellen Davis, chicagobers.com, 13 marzo 2013. URL consultato il 28 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Browns sign Kellen Davis, Chris Owens, clevelandbrowns.com, 22 marzo 2013. URL consultato il 28 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Seahawks sign TE Kellen Davis, according to report, SB Nation, 11 settembre 2013. URL consultato l'11 settembre 2013.
  5. ^ (EN) Game Center: Seattle 34 Arizona 22, NFL.com, 17 ottobre 2013. URL consultato il 18 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Seahawks crush Broncos for first Super Bowl win, NFL.com, 2 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  7. ^ (EN) Super Bowl, la difesa annienta Manning, Seattle stravince: campione per la prima volta, La Repubblica, 3 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]