Keith Newton (presbitero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Keith Newton
presbitero della Chiesa cattolica
Keith Newton .jpg
ApostolicProtonotaryCoA PioM.svg
Incarichi attuali Ordinario di Nostra Signora di Walsingham
Nato 10 aprile 1952 (62 anni) a Liverpool
Ordinato diacono 13 gennaio 2011 dal vescovo Alan Hopes
Ordinato presbitero 15 gennaio 2011 dall'arcivescovo Vincent Nichols (poi cardinale)

Keith Newton (Liverpool, 10 aprile 1952) è un presbitero cattolico inglese, già vescovo anglicano, dal 15 gennaio 2011 1º ordinario di Nostra Signora di Walsingham.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Liverpool il 10 aprile 1952.

Dopo aver frequentato la Alsop High School di Liverpool, tra il 1963 ed il 1970, intraprende gli studi di teologia al King's College dell'Università di Londra tra il 1970 ed il 1973, conseguendo il Bachelor of Divinity; successivamente gli viene conferito il titolo di Associate of King's College. Il 25 agosto 1973 viene celebrato il matrimonio con Gill Donnison, dalla quale avrà tre figli. Ottiene il Post Graduate Certificate of Education presso il Christ Church College di Canterbury nel 1974.

Ministero nella Chiesa anglicana[modifica | modifica wikitesto]

A seguito di un ulteriore periodo di preparazione presso il St. Augustine's College di Canterbury, nel 1975 è ordinato diacono della Chiesa anglicana e presbitero nel 1976. Viene incardinato nella diocesi anglicana di Chelmsford, è vicario parrocchiale nella chiesa di St. Mary a Great Ilford, quindi, dal 1978 parroco all'interno del Wimbledon Team Ministry nella diocesi anglicana di Southwark.

Dal 1985 al 1991 ha prestato il suo servizio in Malawi nella diocesi del Malawi Meridionale della Provincia anglicana dell'Africa Centrale. Nell'anno successivo al suo arrivo, è nominato decano nella Cattedrale di St. Paul a Blantyre.

Rientrato nel Regno Unito, nel 1992 è nominato parroco a Knowle, nella diocesi anglicana di Bristol.

Il 7 marzo 2002 è ordinato vescovo suffraganeo di Richborough dall'arcivescovo di Canterbury George Carey, con l'incarico di Provincial Episcopal Visitor nella Provincia di Canterbury.

Ministero nella Chiesa cattolica[modifica | modifica wikitesto]

Ordinazione diaconale di Keith Newton
Ordinazione presbiteriale di Keith Newton

Il 1º gennaio 2011, insieme alla moglie, viene ricevuto nella piena comunione con la Chiesa cattolica nella cattedrale di Westminster dal vescovo Alan Hopes.

Il 13 gennaio viene ordinato diacono dal vescovo Alan Hopes ed il 15 gennaio è ordinato presbitero dall'arcivescovo Vincent Nichols (poi cardinale) nella cattedrale di Westminster. Lo stesso giorno papa Benedetto XVI lo nomina primo ordinario dell'ordinariato personale di Nostra Signora di Walsingham[1]; non potrà essere ordinato vescovo, data l'inammissibilità dell'ordinazione episcopale per un uomo sposato nella dottrina cattolica.

Il successivo 17 marzo il papa lo insignisce del titolo di protonotario apostolico soprannumerario e riceve dalla Santa Sede il privilegio di poter celebrare i pontificali, indossando la mitra, la croce pettorale, l'anello vescovile, allo stesso modo di alcuni abati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Erezione dell'ordinariato personale di Nostra Signora di Walsingham e nomina del primo ordinario

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Ordinario di Nostra Signora di Walsingham Successore Personal Ordinariate of Our Lady of Walsingham.svg
- dal 15 gennaio 2011 in carica