Keats-Shelley Memorial House

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°54′20.81″N 12°28′57.38″E / 41.905781°N 12.482606°E41.905781; 12.482606

Keats-Shelley Memorial House
Keats-Shelley House.jpg
Tipo Casa-museo (letteratura)
Indirizzo Piazza di Spagna, 26 - Roma
Sito Il sito ufficiale del museo

Il Keats-Shelley Memorial House è una casa museo di Roma il cui nome è un tributo ai poeti britannici John Keats e Percy Bysshe Shelley. Si trova al secondo piano del palazzo alla destra di chi guarda la scalinata di Trinità dei Monti a Piazza di Spagna nel rione Campo Marzio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1821 John Keats muore nell'appartamento al secondo piano di Piazza di Spagna 26.

Nel 1903 nacque la Keats-Shelley Memorial Association con lo scopo di raccogliere fondi per salvare il palazzo dalla demolizione e di farne un luogo per ricordare le vite di John Keats e di Percy Shelley. L'associazione inglese cerca e riesce ad allestire nell'abitazione del poeta stesso un museo, allestendo le sale con ricordi dei poeti romantici inglesi, insieme ad un'ampia biblioteca dedicata al Romanticismo. Il museo venne inaugurato il 3 aprile 1909, nella presenza del re Vittorio Emanuele III.

Nella seconda guerra mondiale il museo entra, come dice il sito ufficiale[1], in un "underground period" per via di dissidi con la Germania che perdura per tutta il resto della guerra, almeno fino allo sbarco degli alleati.

Oggi, l'appartamento è aperto al pubblico come casa museo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La storia del museo dal sito ufficiale

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Paola Staccioli, Keats-Shelley Memorial House in Musei nascosti di Roma, Roma, Newton Compton, giugno 1996.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma A.svg
 È raggiungibile dalla stazione Spagna.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]