Kazuma Kodaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kazuma Kodaka (こだか和麻 Kodaka Kazuma; Kōbe, 19 novembre 1969) è una fumettista giapponese. Ha fatto il suo debutto nel 1989 su rivista con Sessa Takuma![1] .

Scrive principalmente manga che raccontano storie sentimentali tra ragazzi maschi, ed è stata descritta come una pioniera oltre che maestra nel genere[2]: ha scelto d'inserire storie omosessuali nei suoi racconti, trovando questo tipo di storie più interessanti delle solite trame shōjo per ragazze[1].

Ha anche scritto molte parodie di serie famose, come Slam Dunk, Fullmetal alchemist e The Prince of Tennis[3]. Ha inoltre disegnato i personaggi dell'OAV Pratiche fuori orario: per sua stessa ammissione, una delle autrici che più l'ha influenzata è stata Rumiko Takahashi[1].

Continua a disegnare a mano senza usare le tecniche computerizzate ed ha imparato le tecniche shōjo da Sanami Matoh, autrice di Fake: Un'indagine confidenziale[4].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Sessa Takuma! (せっさ拓磨!; 1993)
  • Hana to Ryū (1993-2010; 23 volumi)
  • Kizuna (1992-2008; 11 volumi, completato)
  • L'equazione del professore (腐った教師の方程式, Kusatta Kyōshi no Hōteishiki; 1993-2002, 10 volumi)
  • Sebiro no Housekeeper (背広のハウスキーパー, Sebiro no Hausukīpā; 1995 und 1997, 2 volumi di racconti)
  • Ki-me-ra (KI・ME・RA; 1995–1996, 2 volumi)
  • Kodaka Kazuma Illustrations (1997, Artbook, libro illustrato)
  • Midare Somenishi (乱れそめにし; 1999)
  • Not Ready? Sensei (NOT READY!?センセイ; 2000 und 2004, 2 volumi)
  • Mezase Hero! (めざせHERO!; 2001 und 2004, 2 volumi)
  • Ihōjin – Etoranze (異邦人~エトランゼ~; 2003)
  • Ren’ai Hōteishiki (恋愛方程式; 2006 und 2008) (2 volumi, seguito di "l'equazione del professore")
  • Sex Therapist (SEXセラピスト, Sex Terapisuto; 2006)
  • Border – Kyōkaisen (BORDER-境界線-; 2008, 4 volumi)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Kazuma Kodaka – Yaoi Author in Active Anime, 23 maggio 2005. URL consultato il 7 gennaio 2012. Template:Query web archive
  2. ^ Yaoi Author Feted in New York in ICv2, GCO, LLC, 19 maggio 2005. URL consultato il 7 gennaio 2012. Template:Query web archive
  3. ^ Sabucco, Veruska "Guided Fan Fiction: Western "Readings" of Japanese Homosexual-Themed Texts" in Berry, Chris, Fran Martin, and Audrey Yue (editors) (2003). Mobile Cultures: New Media in Queer Asia. Durham, North Carolina; London: Duke University Press. ISBN 0-8223-3087-3. p.85
  4. ^ Kat Avila, Yaoi-Con 2005: A Celebration Of Female Fantasies in Sequential Tart. URL consultato il 7 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 5173431 LCCN: n2008053948