Kawasaki KLE

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kawasaki KLE
KLE 500 rear.jpg
Kawasaki KLE 500, precedente al restyling del 2005
Costruttore Flag of Japan (bordered).svg Kawasaki
Tipo Deserto stradale
Produzione dal 1991
Stessa famiglia Kawasaki KLR
Kawasaki KLX

La KLE è una motocicletta prodotta dalla Kawasaki e commercializzata in Italia nella sola cilindrata da circa 500 cm³, è equipaggiata con un motore bicilindrico in linea a quattro tempi a benzina, appartenente alla categoria deserto-stradale e può essere usata sia in fuoristrada leggero che su strada. Il primo modello è stato presentato nel 1991.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È dotata di un coprimotore che protegge la coppa dell'olio nell'utilizzo in fuoristrada. La protezione aerodinamica può contare solo su un cupolino e a seconda della statura la testa e la parte superiore del busto sono esposti al vento, la situazione migliora notevolmente con l'ausilio di cupolini accessori, disponibili come accessorio originale Kawasaki per il vecchio modello ma anche di altre marche per l'ultima serie, grazie all'intercambiabilità dei pezzi con la diffusa Z1000. La sella è abbastanza ampia da ospitare comodamente guidatore e passeggero. La moto è dotata di un ampio portapacchi posteriore.

La strumentazione comprende tachimetro/contachilometri, contagiri, spie per gli indicatori di direzione, il folle e gli abbaglianti. Non è dotata della spia della riserva di carburante, per questo adopera il rubinetto del carburante ad azionamento manuale che consente il passaggio alla posizione "riserva", adotta l'avviamento elettrico e non è presente il pedale (kickstarter) per l'avviamento manuale.

Dal modello 2005 in poi, come per tutti i motocicli, i fari anabbaglianti non possono essere spenti tramite i blocchetti al manubrio e di conseguenza restano sempre accesi.

Modello dal 2005[modifica | modifica sorgente]

Il modello del 2005 nasce dall'esigenza di aggiornare il KLE alle norme anti inquinamento ("Euro 2") dell'Unione Europea in quanto le emissioni del modello precedente rientravano nei parametri "Euro 1".

Nella necessità di rinnovare il modello, la casa madre approfitta per un restyling che ringiovanisca la linea, ormai appesantita dagli anni. In particolare viene ridisegnato il cupolino rendendolo simile a quello delle Kawasaki Z1000 e Kawasaki Z750, utilizzando lo stesso gruppo ottico. Vengono modificati anche gli indicatori di direzione e il quadro strumenti, viene tolta la carenatura del disco freno anteriore, retaggio del design anni ottanta, viene tolto uno dei due clacson, le leve di freno e frizione non sono più regolabili. Tutte queste modifiche sono imposte da scelte economiche e da strategie di scala, in modo da poter riutilizzare pezzi già prodotti per altre moto (faro, frecce). La Kawasaki in questo modo mantiene costante il prezzo già basso e allunga la carriera del KLE di altri due anni.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Kawasaki KLE 500 2007
Kawasaki KLE 500 2005 lato.jpg
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.215 × 880 × 1.270 mm
Altezze Sella: 850 mm
Interasse: 1.510 mm Massa a vuoto: 181 kg Serbatoio: 15 l
Meccanica
Tipo motore: Bicilindrico a 4 tempi in linea Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 498 cm³ (Alesaggio 74,0 x Corsa 58,0 mm)
Distribuzione: DOHC quattro valvole per cilindro Alimentazione: due carburatori Keihin CVK 34
Potenza: 33 kW (45 cv) a 8.300 rpm Coppia: 41 Nm (4,2 kgm) a 7.500 rpm Rapporto di compressione: 9,8:1
Frizione: multidisco in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 6 marce (sempre in presa)
Accensione Digitale CDI
Trasmissione primaria a ingranaggi
secondaria a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio doppia culla, in acciaio ad alta resistenza
Sospensioni Anteriore: forcella teleidraulica da 41 / Posteriore: monoammortizzatore con regolazione del precarico
Freni Anteriore: disco singolo da 300 mm con pinza flottante da due pistoncini / Posteriore: disco singolo da 230 mm con pinza a singolo pistoncini
Pneumatici anteriore da 90/90 21; posteriore da 130/80-17
Fonte dei dati: Scheda sul sito ufficiale

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]