Katia Zini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Katia Zini
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 164 cm
Peso 57 kg
Short track Short track speed skating pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 1500 m
Squadra Esercito
Ritirata 2010
Carriera
Giovanili
ASD Bormio Ghiaccio
Palmarès
Giochi olimpici invernali 0 0 1
Mondiali 0 0 1
Europei 3 2 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Katia Zini (Sondalo, 23 giugno 1981) è un'ex pattinatrice di short track italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alta 1,64 metri per 57 chilogrammi, gareggia per il Centro Sportivo Esercito. Ha esordito nella nazionale italiana di short track nel 1999. È cugina di Mara Zini, altra importante atleta valtellinese di short track e come lei si è formata nel palazzo del ghiaccio di Bormio.

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 ha conquistato la medaglia di bronzo nella staffetta 3.000 metri con Marta Capurso, Arianna Fontana, Mara Zini e Cecilia Maffei.

Nel 2010 ha rappresentato l'Italia ai Giochi olimpici di Vancouver. Ha gareggiato nella staffetta 3000 metri, con le compagne di nazionale Martina Valcepina, Arianna Fontana e Cecilia Maffei, dove è stata eliminata in semifinale.

Nell'estate del 2010 ha annunciato il ritiro dall'agonismo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Campionati mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Varsavia
    • 500 m: 11°
    • 1.000 m: 16°
    • 1.500 m: 17°
    • Overall: 14°
    • Staffetta 3.000 m: 4°
  • 2004 - Göteborg
    • Staffetta 3.000 m: 3°
    • Overall: 5°
  • 2005 - Pechino
    • 500 m: 25°
    • 1.000 m: 20°
    • 1.500 m: 10°
    • Overall: 17°

Campionati europei[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - San Pietroburgo (Russia)
    • Staffetta 3.000 m: 1°
  • 2004 - Zoetermeer (Olanda)
    • Staffetta 3.000 m: 2°
  • 2006 - Krynica (Polonia)
    • Overall: 3°
    • Staffetta 3.000 m: 1°

Coppa del mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002/2003
    • Overall: 20°
  • 2003/2004
    • Overall: 13°
  • 2004/2005
    • Overall: 13°
  • 2005/2006
    • Overall: 23°

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici invernali[modifica | modifica wikitesto]

Campionati mondiali di short track[modifica | modifica wikitesto]

Campionati europei di short track[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica.»
— Roma, 9 marzo 2006.[1]
Croce di bronzo al merito dell'Esercito - nastrino per uniforme ordinaria Croce di bronzo al merito dell'Esercito
«Atleta militare del centro sportivo dell'Esercito, effettiva alla sezione sci e ghiaccio del centro addestramento alpino, partecipava con i colori dell'Esercito ad importanti competizioni sportive nazionali ed internazionali nella categoria "Short Track", evidenziando pregevoli qualità professionali e caratteriali. Grazie all'eccellente preparazione psico-fisica e alla ferrea dedizione dimostrata, raggiungeva traguardi agonistici di grande rilievo, tra cui spiccano la medaglia di bronzo ai campionati mondiali di pattinaggio a squadre "velocità" a Minneapolis (U.S.A.) e la medaglia di bronzo ai XX Giochi Olimpici invernali di Torino. Chiaro esempio di atleta militare dotata di risolutezza e di ferma tenacia che, con straordinario spirito di sacrificio, ha saputo conseguire trofei di rilevanza mondiale, contribuendo in maniera determinante ad accrescere il prestigio dello sport militare e dell'Esercito italiano a livello nazionale e internazionale. Torino, 22 febbraio 2006.»
— 2 giugno 2008.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Katia Zini. URL consultato l'8 aprile 2011.
  2. ^ Dettaglio decorato. Zini C.le Magg. Katia. URL consultato il 21 settembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]