Kathy Hochul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kathy Hochul
Kathy Hochul .jpg

Membro della Camera dei Rappresentanti - New York, distretto n.26
Durata mandato 1º giugno 2011 - 3 gennaio 2013
Predecessore Chris Lee
Successore Brian Higgins

Segretario della Contea di Erie
Durata mandato 1º gennaio 2007 - 1º giugno 2011

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica centrista

Kathy Hochul, nata Kathleen Courtney (Buffalo, 27 agosto 1958), è una politica e avvocato statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato di New York dal 2011 al 2013.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo gli studi alla Syracuse University, la Hochul si laureò in legge all'Università Cattolica d'America nel 1984.

In seguito la Hochul lavorò come consulente legale di alcuni deputati e senatori democratici del Congresso. Nel maggio del 2003 Kathy venne nominata Vicesegretario della Contea di Erie e quando il suo superiore rassegnò le dimissioni nel 2007, lei venne promossa a Segretario dal governatore Eliot Spitzer. Vinse poi le elezioni ufficiali con l'80% dei voti.

Nel 2011, quando il deputato repubblicano Chris Lee si dimise per via di uno scandalo sessuale, vennero indette delle elezioni speciali per determinare un suo successore alla Camera dei Rappresentanti. La Hochul si candidò per il seggio e affrontò una sfida con la repubblicana Jane Corwin, data come favorita sin dall'inizio, anche grazie al solido appoggio conservatore del distretto.

Il giorno delle elezioni tuttavia la Hochul prevalse nettamente sulla Corwin, ricevendo il 5% dei voti più dell'avversaria. La Corwin ricorse ad un tribunale per ottenere un ordine di riconteggio, ma alla fine la Hochul venne dichiarata definitivamente vincitrice.

Nel 2012 la Hochul chiese un mandato completo agli elettori e si scontrò con il repubblicano Chris Collins, che la sconfisse di misura con un margine di scarto pari a soli due punti percentuali.

Ideologicamente, la Hochul si è autodefinita "una democratica indipendente" e in varie occasioni ha preso posizioni differenti da quelle del suo partito. Riguardo al tema dell'aborto, si è dichiarata favorevole, ma d'accordo con la decisione della Corte Suprema di interrompere una gravidanza in stato avanzato solo se la madre è in grave pericolo. Durante la campagna elettorale per il Congresso, la Hochul si è distinta per la sua agguerrita tutela del programma sanitario Medicare.

Sposata con l'avvocato federale William Hochul, ha avuto con lui due figli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]