Katherine MacGregor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Katherine MacGregor (Glendale, 12 gennaio 1925) è un'attrice statunitense, nota come Harriet Oleson nella serie televisiva statunitense La casa nella prateria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Katherine "Scottie" MacGregor nacque a Glendale, in California, il 12 gennaio 1925. Nel 1940 iniziò a lavorare come istruttrice in una scuola di danza a New York. Nel 1954, Scottie interpretò un ruolo secondario nel film di Elia Kazan "Fronte del porto". Successivamente, apparve in alcuni episodi dei telefilm "Mannix", "Ironside", " Assistente sociale" e " Squadra emergenza", ma divenne famosa nella serie televisiva della NBC "La casa nella prateria", dove interpretò il ruolo della comica Harriet Oleson, titolare dell'unico emporio della città e madre di Nellie Oleson, accerrima nemica di Laura Ingalls Wilder, tra il 1975 e il 1983. Grazie alla sua popolarità in questo telefilm, nel 1979 è stata invitata ad apparire nel programma spagnolo "625 Lineas".

Nel 1981, la ritroviamo nel game show statunitense Family Feud, poi diventerà attrice teatrale a Broadway.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Scottie MacGregor è stata sposata, per un breve periodo, con l'attore statunitense Bert Remsen, deceduto a Sherman Oaks, California, il 22 aprile 1999.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Scheda su Katherine "Scottie" MacGregor dell'Internet Movie Database.