Katharina Hacker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Katharina Hacker

Katharina Hacker (Francoforte sul Meno, 1º gennaio 1967) è una scrittrice tedesca, nota soprattutto per il romanzo Die Habenichtse (Le non abbienti), per il quale le è stato conferito il Deutscher Buchpreis nel 2006. Nel 2005 ha inoltre vinto lo Stadtschreiber von Bergen.

Ha studiato Filosofia e Storia del popolo ebraico a Friburgo e a Gerusalemme, presso l'Università Ebraica. Divenuta scrittrice, si è trasferita a Berlino, dove attualmente vive.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Tel Aviv. Eine Stadterzählung
  • Morpheus oder Der Schnabelschuh
  • Der Bademeister'
  • Eine Art Liebe
  • Die Habenichtse
  • Überlandleitung

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46997157 · LCCN: (ENno98131051 · ISNI: (EN0000 0001 1635 0636 · GND: (DE122230019 · BNF: (FRcb14527839x (data)