Katakura Shigenaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Shigenaga Katakura (片倉重長; 16 maggio 15851659) è stato un samurai giapponese del periodo Azuchi-Momoyama e nel primo periodo Edo.

Figlio di Katakura Kagetsuna, Shigenaga fu il secondo uomo a portare il nome Kojūrō.[1] Il suo nome originale era Shigetsuna; comunque, per evitare conflitti con il nome del quarto shogun Ietsuna, lo cambiò in Shigenaga.[1] Nel 1614, prese parte alla campagna di Osaka, combattendo Gotō Mototsugu nella battaglia di Dōmyōji.[2]

La seconda moglie di Shigenaga era la figlia di Sanada Yukimura, e seguendo la campagna di Osaka, Shigenaga aiutò molti dei vassalli di Sanada che non erano in grado di comandare.

Gli succedette il figlio Kagenaga.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 片倉小十郎重長の列伝
  2. ^ http://www2u.biglobe.ne.jp/~kamomax/katakura.htm
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie