Kasumi (Dead or Alive)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kasumi
Kasumi Dead or Alive 5.jpg
Universo Dead or Alive
Nome orig. かすみ (Kasumi)
Lingua orig. Giapponese
Autore Tomonobu Itagaki
Studio Team Ninja
1ª app. in Dead or Alive
Interpretata da Devon Aoki (il film)
Voci orig.
Voce italiana Myriam Catania (il film)
Sesso Femmina
Etnia giapponese
Luogo di nascita Giappone Giappone
Data di nascita 23 febbraio
Abilità
  • Mugen Tenshin Tenjinmon Style Ninjutsu
  • Ninpō
Parenti
  • Ayame (madre)
  • Shiden (padre)
  • Raidou (zio)
  • Burai (nonno)
  • Hayate (fratello)
  • Ayane (sorellastra)
  • Kasumi Alpha/Alpha-152 (clone)

Kasumi (かすみ?) è il personaggio più famoso della serie di videogame Dead or Alive ed è la protagonista principale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima di DOA[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi è la seconda figlia di Shiden, ninja del Mugen Tenshin, e sorella minore di Hayate. Un giorno il fratello maggiore di suo padre, Raidou, destinato a diventare il 17° capoclan, violenta la madre di Kasumi, Ayame, e per questo atto ignobile viene cacciato dal clan. Dalla violenza sessuale nasce la sorellastra Ayane, allontanava dal villaggio per via della sua discendenza ed affidata alle cure del ninja Genra. Shiden diventa il 17° capoclan e il suo primogenito inizia il suo addestramento per seguire le sue orme.

In un giorno in cui Kasumi è assente, Raidou ritorna al villaggio per rubare l'unica tecnica segreta del clan mai appresa, il Fulmine squarcia-cielo, che era stata già insegnata a Hayate. Raidou cerca lo scontro diretto con Hayate in quanto è in grado di copiare ed apprendere immediatamente le tecniche eseguite davanti a lui, cercando quindi di rubare finalmente la tecnica segreta: riesce perfettamente nel suo intendo e grazie alla sua forza riesce a sconfiggere Hayate, mandandolo in coma sotto gli occhi di Ayane.

Dead or Alive[modifica | modifica wikitesto]

Quando Kasumi scopre dalla sorellastra Ayane che Hayate è in coma a causa di suo zio Raidou, decide di iscriversi al primo torneo DOA per vendicare il fratello, questa scelta conseguì ad un abbandono del clan da parte sua e la trasformò in una ninja traditrice. Così Genra incaricò Ayane di eliminare la sorellastra in fuga ma proprio durante il combattimento furono interrotte da Christie che su un elicottero fece salire Kasumi mettendo fine al combattimento senza una vincitrice. Christie in compagnia di Bayman Porta Kasumi sulla Nave "Freedom Survivor" ossia la prima tappa del torneo. Mentre il torneo viene annunciato Kasumi incontra Ayane tra folla, la sorellastra le spiega che si trovava li per vendicare Hayate e per eliminarla sotto ordine di Genra.

Poco dopo incontrano Raidou che viene subito sfidato da Ayane e la sconfigge per la seconda volta dicendo a Kasumi che se vuole sconfiggerlo dovrà batterlo alla finale del torneo, così Kasumi dopo aver sconfitto tutti i partecipanti arriva in finale contro Raidou sconfiggendolo con stupore di Fame Douglas e Victor Donovan, però Raidou era stato volontario come cavia della DOATEC che ha sperimentato su di lui alcune tecniche che lo hanno reso più forte così si rialzò e ricominciò a combattere, il combattimento si conclude con uno scontro dei due che utilizzano la tecnica Fulmine squarcia-cielo, Kasumi quasi sfacciata a causa delle migliorie che la DOATEC aveva applicato sullo zio stava per perdere lo scontro ma grazie a Ryu che lancerà un pugnale sul braccio di Raidou durante il Fulmine squarcia-cielo facendo si che Kasumi prenda vantaggio.

Dead or Alive 2[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vinto il primo torneo, Kasumi cerca disperatamente suo fratello. La DOATEC, oltre al ruolo di azienda multinazionale, si occupa di ricerche su vari settori scientifici. La shinobi è costretta a partecipare di nuovo al torneo, dove ritrova suo fratello che, sottoposto al Progetto Epsilon, ha perso completamente la memoria. Dopo essersi dovuta scontrare con lui Kasumi viene rapita dal capo del dipartimento di sviluppo della DOATEC, il dottor Victor Donovan, che sfrutta un campione del suo DNA creando molti suoi cloni e per cercare di creare l'arma umana perfetta, dopo aver fallito con Hayate. Verrà salvata da Ryu Hayabusa.

Dead or Alive 3[modifica | modifica wikitesto]

Non avendo la possibilità di tornare al villaggio e rivedere suo fratello, decide di prendere parte al terzo torneo DOA. Durante il torneo si scopre che Genra non è morto: è stato rapito dalla DOATEC per il Progetto Omega e viene trasformato in un fantoccio comandato dalla corporazione, pronto a distruggere ogni cosa. Kasumi riesce ad incontrare Hayate ma è costretta a combattere contro di lui. Il torneo si conclude con la morte di Omega (ossia Genra dopo l'esperimento della DOATEC), ucciso da Ayane.

Dead or Alive 4[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi tenta di nuovo di incontrare Hayate e di convincerlo a tornare con lei al villaggio, come se niente fosse accaduto. Hayate però, deciso a porre fine alle sofferenze causate della DOATEC, dichiara guerra alla corporazione. Il suo clan, compresi Ayane e il suo migliore amico Ryu Hayabusa, sono pronti a distruggere la Tritorre DOATEC, centro della multinazionale.

Kasumi scopre che il suo DNA è stato utilizzato per creare il Progetto Alpha, un clone cattivo di Kasumi che vuole distruggere il mondo. Il Mugen Tenshin Clan distrugge con successo la DOATEC, anche se Alpha-152 riesce a fuggire dopo un breve scontro con Kasumi.

Dead or Alive Xtreme[modifica | modifica wikitesto]

Dead or Alive Xtreme Beach Volley[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi viene invitata a Zack Island, per partecipare al quarto torneo ma scopre che è una farsa. Con le altre ragazze di Dead or Alive, alloggia sull'isola tropicale per due settimane.

Dead or Alive Xtreme 2[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi viene invitata nuovamente da Zack sulla sua nuova isola, dopo che la prima è affondata nell'oceano. Avendo sentito che suo fratello si trova sull'isola, la ragazza vi trascorrerà due settimane con le altre ragazze.

Dead or Alive: Paradise[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi viene invitata una terza volta sulla nuova isola di Zack, dove resterà due settimane con il resto delle ragazze. Questo gioco è stato il primo per PlayStation Portable.

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi, il personaggio più famoso della serie, appare anche in Monster Rancher 2 e Monster Rancher 4, sempre prodotto dalla Tecmo; appare anche in Ninja Gaiden, in pochissime scene.

In Super Swing Golf Pangya, gioco Namco per Nintendo Wii, può essere sbloccabile come personaggio giocabile, in versione Super Deformed.

Nel film DOA: Dead or Alive, è una principessa ninja che dopo la scomparsa di suo fratello Hayate è costretta a guidare il clan. Dopo aver deciso di lasciare il clan per cercare suo fratello, viene considerata una shinobi, una traditrice. Nel lungometraggio, Kasumi fa amicizia con Tina e Christie, cosa che non accade nella serie di videogiochi.

L'attrice che interpreta Kasumi è Devon Aoki.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Kasumi è descritta come uno dei personaggi più compassionevoli della serie, soprattutto verso la sua sorellastra Ayane. Kasumi possiede uno spirito quieto ed onorevole, ed anche se le sue abilità possono risultare letali, ella non gradisce scontrarsi e lottare. Dalle sue affermazioni prima dei combattimenti, si può infatti dedurre la sua volontà propensa ad evitare gli scontri. Altre affermazioni riflettono la sua bontà, o il suo pentimento nell'infliggere dolore agli avversari. Tuttavia, come mostrato nel primo torneo Dead or Alive, Kasumi è capace di uccidere a sangue freddo. L'eccezione, fino ad ora unica, fu la sua vendetta nei confronti di Raidou, che aveva quasi ucciso Hayate. Tutti i suoi sentimenti ruotano intorno ad Hayate; invece verso gli altri concorrenti risulta essere indifferente, persino con Ayane, nonostante questa abbia più volte cercato di ucciderla. Pur essendo assai più forte dal punto di vista fisico, Kasumi ha sempre cercato di evitare gli scontri con lei.

Combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista del corpo a corpo Kasumi è molto potente non tanto per la sua forza fisica ma per la sua incredibile tecnica di combattimento, per la sua velocità e per l'altezza dei suoi salti. Inoltre può anche vantare un'ottima capacità difensiva.

Kasumi oltre ad attaccare con attacchi e proiezioni è dotata di vari incantesimi ninpō, tra queste ci sono il teletrasporto e sfera d'energia esplosive. I suoi poteri ninpō ruotano intorno al simbolo dei petali del ciliegio giapponese, conosce anche la mortale tecnica Fulmine squarcia-cielo (裂空迅風殺 Rekkū jinpū satsu?) che consiste di sprigionare un raggio di fulmini di energia dal palmo delle mani, incantesimo che può essere appreso solo dagli eredi del capo del clan del settore Tenjimon.

Trivia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kasumi in giapponese significa "nebbia".
  • La ragione per cui Kasumi, Ayane e Kokoro, che fa il suo debutto in Dead or Alive 4, non hanno l'età segnalata, è perché risultano essere minorenni. La Tecmo decise di non definire la loro età per evitare rischi morali.
  • Nella versione Xbox di Project Zero II, prodotto dalla Tecmo, il vestito blu originale di Kasumi è sbloccabile per Mio Amakura, mentre per la sua gemella Mayu Amakura è disponibile il vestito viola originale di Ayane.
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi