Kastoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'unità periferica, vedi Kastoria (unità periferica).
Kastoria
comune
Καστοριά
Kastoria – Veduta
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Macedonia Occidentale
Unità periferica Kastoria
Territorio
Coordinate 40°31′00″N 21°16′00″E / 40.516667°N 21.266667°E40.516667; 21.266667 (Kastoria)Coordinate: 40°31′00″N 21°16′00″E / 40.516667°N 21.266667°E40.516667; 21.266667 (Kastoria)
Altitudine 630 m s.l.m.
Superficie 763 km²
Abitanti 37 094 (2001)
Densità 48,62 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 52100
Prefisso 24670
Fuso orario UTC+2
Targa KT
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Kastoria
Kastoria – Mappa
Sito istituzionale

Kastoria (in greco Καστοριά, (in macedone Костур (Kostur), in turco: Kesriye, in pontico: Kesteran, Κέστεραν) è un comune della Grecia situato nella periferia della Macedonia occidentale (unità periferica di Kastoria) con 37.094 abitanti secondo i dati del censimento 2001[1].

A seguito della riforma amministrativa detta piano Kallikratis in vigore dal gennaio 2011[2] che ha abolito le prefetture e accorpato numerosi comuni, la superficie del comune è ora di 763 km² e la popolazione è passata da 16.218[3] a 37.094 abitanti.

Sorge su un promontorio in riva al Lago Orestiada.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È un centro rinomato nella produzione di pellicce, e può vantare, oltre che discrete attività agricole, un grande patrimonio artistico, composto da ben 54 splendide chiese bizantine e medievali.

Kastoria ebbe una storia lunga e gloriosa, ma oggi vive un calo demografico dovuto alla posizione geografica interna, a 600 m sul mare.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Anno Popolazione Popolazione della municipalità
1981 20.660 -
1991 14.775 -
2001 14.813 16.218

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Popolazione comuni greci. URL consultato il 9 marzo 2011.
  2. ^ piano Kallikratis. URL consultato il 2 marzo 2011.
  3. ^ Censimento 2001. URL consultato il 2 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia