Karren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dettaglio

Con Karren si intende una microforma di carsismo superficiale. Hanno dimensione da centimetrica a metrica e si suddividono in tre tipi principali: Karren liberi, ossia avvenuti su roccia nuda, Karren semiliberi, con parziale copertura e Karren coperti, con copertura totale del suolo e vegetazione.

  • Fra i karren liberi sono comuni:
    • Scannellature (Rillenkarren), piccoli solchi subparalleli, frequenti in zone di spartiacque e presenti su rocce con qualsiasi inclinazione
    • Impronte (Trittkarren) piccole cavità a fondo piatto presente su superfici poco inclinate
    • Solchi o docce carsiche (Rinnenkarren), sono solchi della larghezza e profondità di qualche centimetro, possono essere tortuosi sulle superfici poco inclinate, mentre diventano rettilinei su superfici a forte pendenza.
  • Fra i Karren semiliberi la forma più comune sono le vaschette di corrosione (Kamenitza), cavità chiuse a perimetro subcircolare con fondo piatto e di dimensione centimetrica.
  • Fra i Karren coperti si distinguono varie forme arrotondate (Rundkarren). Esse derivano per la maggior parte da Karren liberi o semiliberi.
  • Non legati alla copertura del suolo, ma alla presenza di fratture, sono
    • fori carsici
    • crepacci carsici (Kluftkarren)
Approfondimento

I campi carreggiati o campi solcati (dal tedesco Karrenfeld), così chiamati per la somiglianza ai solchi lasciati sul terreno dalle ruote dei carri, sono affioramenti rocciosi con compresenza di molti karren. Caratterizzati da solchi o crepacci che se profondi, fanno assumere al campo l’aspetto di una pietraia, in cui appaiono massi affioranti in forma più o meno caotica. All' interno si possono trovare altre microforme quali le vaschette di corrosione, le scannellature, ed i fori di dissoluzione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra