Karl von Urban

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karl von Urban

Il barone Karl von Urban (Cracovia, 31 agosto 1802Brünn, 1º gennaio 1877) è stato un militare austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato la propria carriera nel corpo dei cadetti, entrò nell'esercito austriaco e venne nominato ufficiale nel 1848.

Egli riuscì a sopprimere una valorosa insurrezione a Székler, in Ungheria con 1.500 Granatieri contro 10.000 rivoluzionari, il 18 novembre 1848. Dopo questo episodio, si distinse molte altre volte nella campagna ungherese sino ad essere promosso al grado di Maggiore Generale nel 1850 e, dopo aver ottenuto il titolo nobiliare di Barone nel 1851, nel 1857 ottenne il grado militare di Feldmaresciallo Luogotenente.

Ancora impegnato sul campo di battaglia, si scontrò nell'ambito della seconda guerra di indipendenza del 1859 in Italia con Giuseppe Garibaldi, nelle battaglie di Varese, San Fermo a liberazione della città di Como e nuovamente partecipando alla gloriosa Battaglia di Magenta, dove gli austriaci vennero pesantemente sconfitti. Dopo la Battaglia di Solferino il comando supremo venne trasferito a Verona e Urban si ritirò dalla carriera militare.

In Italia, più che all'attività di stratega, la sua fama rimase per lungo tempo legata alla strage della famiglia Cignoli, da Urban ordinata in prima persona.

Egli morì il 1º gennaio 1877 a Brünn, suicidatosi (come ricordano le testimonianze dell'epoca).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze austriache[modifica | modifica wikitesto]

Trattamenti di
Karl von Urban
Stemma
Feldmaresciallo Luogotenente dell'esercito imperiale austriaco
Trattamento di cortesia Sua Eccellenza
Trattamento colloquiale Vostra Eccellenza
Titolo nobiliare Barone von Urban
Trattamento alternativo Herr
I trattamenti d'onore
Cavaliere dell'Ordine Militare di Maria Teresa - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Militare di Maria Teresa
Cavaliere dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria
Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Leopoldo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Leopoldo
Medaglia di guerra - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di guerra

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Sant'Alexander Nevsky (Impero russo) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Sant'Alexander Nevsky (Impero russo)
Cavaliere di III classe dell'Ordine di San Vladimiro (Impero russo) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di III classe dell'Ordine di San Vladimiro (Impero russo)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Della Valle, Varese, Garibaldi ed Urban nel 1859 durante la guerra per l'indipendenza italiana, Tipografia Carughi, Varese, 1863

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 84635272