Karl Litschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karl Litschi
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, ciclocross
Ritirato 1947
Carriera
Squadre di club
1936-1937 Individuale
1938 Olympia Olympia
Urago-Wolber
1939 Urago
1940-1945 Individuale
1946-1947 Fuchs
Nazionale
1938-1947 Svizzera Svizzera
 

Karl Litschi (Felben, 27 aprile 1912Andelfingen, 18 marzo 1999) è stato un ciclista su strada e ciclocrossista svizzero. Professionista tra il 1936 ed il 1947.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Corse per l'Olympia, la Urago-Wolber e la Mondia, distinguendosi sia nelle corse in linea che in quelle a tappe. Nelle corse in linea, le principali vittorie furono il Campionato di Zurigo nel 1939 ed il campionato svizzero nel 1939 e nel 1941; fu anche campione nazionale di ciclocross nel 1937.

Nelle corse a tappe, vinse il Tour de Suisse 1937, imponendosi anche nella classifica della montagna. Vinse una tappa al Tour de France 1939 e due tappe al Tour de Suisse, una nel 1937 e una nel 1939. Fu ottavo al Giro d'Italia 1938 e settimo al Tour de Suisse 1939.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

Internationale Radkriterium in Wangen
5ª tappa Tour de Suisse (Sion > Interlaken)
Classifica generale Tour de Suisse
Tour du Nord-Ouest
Campionati svizzeri, Prova in linea
Meisterschaft von Zürich
5ª tappa Tour de Suisse (Thun > Lucerna)
Grand Prix de Cannes
8ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Salies-de-Béarn > Pau, cronometro)
Lucerne-Engelberg
Campionati svizzeri, Prova in linea
Grand Prix de Le Locle

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica Gran Premi della montagna Tour de Suisse

Cross[modifica | modifica sorgente]

Campionati svizzeri

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1939: ritirato

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1932: 61º
1937: 28º
1938: 75º
1947: 18º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Valkenburg 1938 - In linea: ritirato
Reims 1947 - In linea: ritirato

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]