Karl Jul'evič Davydov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karl Jul'evič Davydov

Karl Jul'evič Davydov (in russo Карл Юльевич Давыдов, a volte traslitterato anche come Davidoff) (Kuldīga, Lettonia, 15 marzo 1838Mosca, 26 febbraio 1889) è stato un compositore russo.

Dopo aver studiato matematica all'università di San Pietroburgo, approfondì le conoscenze musicali iscrivendosi al conservatorio di Lipsia dove studiò sotto Moritz Hauptmann.

Ebbe successo giovanissimo, come violoncellista.[1]

Insegnò al conservatorio prima di trasferirsi a San Pietroburgo con lo stesso incarico oltre alla carica di direttore della Società musicale russa.

Tra le sue opere vanno annoverate il poema sinfonico Die Gaben des Terek, suite orchestrali, Fantasia russa.

Da lui ha preso il nome lo Stradivari Davidov, un famoso violoncello suonato in passato da Jacqueline du Pré e tuttora da Yo-Yo Ma.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Cortenel e G.M.Gatti, ed.Paravia & C., Torino, 1956, pag.174

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • A.Azevedo, F.David, 1863

Controllo di autorità VIAF: 14999666 LCCN: n85100929

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie