Karl Friedrich Lessing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Friedrich Carl Lessing ritratto da Julius Hübner

Karl Friedrich Lessing (Breslavia, 15 febbraio 1808Karlsruhe, 4 gennaio 1880) è stato un pittore tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Discendente di Gotthold Ephraim Lessing e figlio di Carl Friedrich (1778 - 1848) e di Seine Mutter Clementine (1783 - 1821), fu allievo di Heinrich Anton Dähling all'Accademia delle scienze prussiana (Preußische Akademie der Wissenschaften).

Studiò inizialmente al Universität der Künste Berlin e poi nel 1826 in compagnia del suo amico Wilhelm von Schadow al Kunstakademie Düsseldorf, divenne membro della scuola di pittura di Düsseldorf.

Nel 1867 rifiutò di tornare a svolgere la carica di direttore dell'Accademia di Düsseldorf. Sposatosi con Ida Heuser (1817-1880) nel 1841, i due ebbero una numerosa prole:

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

Karl Friedrich Lessing:Johann Hus auf dem Konstanzer Konzil

Fra le sue opere più importanti[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Riconoscimento assegnato
  2. ^ Lista di opere di Karl Friedrich Lessing

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Arend Buchholtz: Die Geschichte der Familie Lessing. Berlino 1909, volume II
  • Vera Leuschner: Carl Friedrich Lessing (1808–1880). Die Handzeichnungen. 2 volumi. 1982.
  • Martina Sitt (Hrsg.): Carl Friedrich Lessing. Romantiker und Rebell. Brema: Donat, 2000. ISBN 3-934836-04-6

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 37709786 LCCN: n82166201