Karl Eugen Dühring

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Karl Eugen Dühring (Berlino, 12 gennaio 1833Nowawes, 21 settembre 1921) è stato un economista e filosofo tedesco. Esponente del positivismo tedesco, sostenne ardentemente le tesi di un positivismo materialistico e ottimistico.Fu un antisemita dichiarato, ispiratore e precursore del nazismo, avendo scritto, nel 1881, il trattato "La questione ebraica in quanto problema razziale, morale e culturale".

Le sue opere, infatti, attirarono l'attenzione di Nietzsche, che concordava con lui nella condanna dello spirito del cristianesimo e non solo, gli valsero una polemica risposta di Friedrich Engels, nel famoso Anti-Dühring, a proposito della differenza fra materialismo volgare e materialismo dialettico.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Il valore della vita
  • La dialettica della natura
  • Storia critica dei principi generali della meccanica
  • La questione ebraica in quanto problema razziale, morale e culturale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN83259 · LCCN: (ENn80104393 · ISNI: (EN0000 0001 1034 5457 · GND: (DE118527797 · BNF: (FRcb12340062b (data)