Karl Albrecht

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Karl Hans Albrecht (Essen, 20 febbraio 1920Essen, 16 luglio 2014) è stato un imprenditore tedesco.

Secondo Forbes era l'uomo più ricco di Germania e il 23° uomo più ricco del mondo con un patrimonio di 26 miliardi di Dollari. La sua fonte di ricchezza è l'azienda ALDI, attiva nel settore della GDO.

Karl e il fratello Theo provengono da una famiglia di modeste condizioni economiche, il loro padre era un minatore e la loro madre gestiva un piccolo negozio nella loro cittadina. Karl prese parte alla seconda guerra mondiale con l'esercito tedesco, e conclusa questa rilevò insieme al fratello l'attività della madre, dando origine al primo negozio Aldi (Albrecht-Discount). In seguito la catena di supermercati venne divisa in Aldi Nord e Aldi Sud, Karl prese possesso della catena del Sud.

Albrecht da sempre tiene molto alla sua vita privata, oggi vive in Svizzera e di lui si sa che è sposato e che ha due figli, è un grande appassionato di golf e possiede un importante campo da gioco fatto costruire nel 1976, nel 1994 abbandonò tutte le cariche ricoperte nel gruppo di famiglia, ma poi riprese il suo ruolo nel 2002.

Scompare nel 2014 all'età di 94 anni; in occasione del funerale (svoltosi nella cittadina di Klein Winternheim) e con grande sorpresa per i familiari, l'esecutore testamentario rivela le ultime volontà del magnate tedesco: l'impero derivante dalla multinazionale Aldi va in eredità proprio al sindaco di Klein Winternheim, Cristian Casciano.

Controllo di autorità VIAF: 69866698

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie