Karin Fossum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Karin Fossum (nata Mathisen; Sandefjord, 6 novembre 1954) è una scrittrice norvegese, nota particolarmente per i suoi romanzi polizieschi che hanno come protagonista il personaggio di Konrad Sejer.

Karin Fossum, 2012

Ha iniziato la sua carriera artistica pubblicando una raccolta di poesie (1974). Dopo una pausa di 14 anni ha ripreso a pubblicare. Nel 1997 ha vinto il Glasnyckeln ("Chiave di vetro": premio consegnato ai migliori romanzi gialli scandinavi) con Lo sguardo di uno sconosciuto. Vive a Sandefjord, è sposata ed ha due figlie.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

(accanto al titolo originale norvegese, si riporta l'eventuale titolo italiano)

Serie del commissario Konrad Sejer[modifica | modifica sorgente]

  • 1995 - (Evas øye )
  • 1996 - (Se deg ikke tilbake!) - Lo sguardo di uno sconosciuto, Frassinelli (2002)
  • 1997 - (Den som frykter ulven!) - Chi ha paura del lupo?, Frassinelli (2005)
  • 1998 - (Djevelen holder lyset)
  • 2000 - (Elskede Poona) - Amatissima Poona, Frassinelli (2003)
  • 2002 - (Svarte sekunder )
  • 2004 - (Drapet på Harriet Krohn)
  • 2007 - (Den som elsker noe annet) - Il bambino nel bosco, Frassinelli (2008)
  • 2008 - (Den onde viljen) - Cattive intenzioni, Sperling&Kupfer (2012)
  • 2009 - (Varsleren) - Al lupo al lupo, Sperling&Kupfer (2011)

Altre pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • 1974 - (Kanskje i morgen)
  • 1978 - (Med ansiktet i skyggen)
  • 1992 - (I et annet lys)
  • 1992 - (Soylen)
  • 1999 - (De galles hus )
  • 2002 - (Jonas Eckel)
  • 2003 - (Natt til fjerde november)
  • 2004 - (Noveller i utvalg)
  • 2006 - (Brudd)
  • 2011 - (Jeg kan se i mørket)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

(film tratti dai suoi romanzi)

Premi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120627630 LCCN: no95041611