Kara-Balta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kara-Balta
Кара-балта
Localizzazione
Stato Kirghizistan Kirghizistan
Provincia Čuj
Distretto Žajyl
Territorio
Coordinate 42°49′N 73°51′E / 42.816667°N 73.85°E42.816667; 73.85 (Kara-Balta)Coordinate: 42°49′N 73°51′E / 42.816667°N 73.85°E42.816667; 73.85 (Kara-Balta)
Altitudine 780 m s.l.m.
Superficie 32,1 km²
Abitanti 43 531 (2001)
Densità 1 356,11 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 722030
Fuso orario UTC+6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kirghizistan
Kara-Balta

Kara-Balta (in chirghiso: Кара-балта) è una città del Kirghizistan, capoluogo del omonimo distretto.

Il toponimo deriva dal chirghiso e significa scure nera.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Kara-Balta è situata sul versante settentrionale dell'Alatau chirghiso, ad una sessantina di chilometri dalla capitale Biškek su un terreno pianeggiante, il clima è temperato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi insediamenti nella valle di Čuj risalgono al quinto secolo; dopo l'invasione di Gengis Khan, però, l'area venne popolata soprattutto da nomadi e pastori. Kara-Balta venne fondata nel 1825 sotto il Khanato di Kokand e ricevette lo status di città nel 1975, ai tempi dell'Unione Sovietica.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'industria principale della città è l'impianto di lavorazione dei minerali (KBMP), il più grande dell'Asia centrale che, durante l'era sovietica, lavorava l'uranio proveniente dal Kirghizistan e dal Kazakistan. Dopo l'indipendenza, le miniere in tutto il paese hanno rapidamente chiuso, costringendo la KBMP a lavorare solo l'uranio kazako fino al 2005, quando anche quest'attività è cessata, vista la mancanza di materiale grezzo; come conseguenza di questo rimangono scorie radioattive che rappresentano tuttora un problema. Al giorno d'oggi la KBMP continua a processare oro e molibdeno ed a febbraio 2007 il gruppo russo Renova ha vinto un'offerta per comprare la quota del governo chirghiso dell'impianto di lavorazione dell'uranio.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Kara-Balta è collegata al Kazakistan tramite una strada che, passando per Kajyngdy, giunge a Taraz. Un'altra strada va verso sud attraverso il tunnel Too-Ashoo per poi dividersi in due rami: uno va ad ovest alla provincia di Talas, mentre l'altro prosegue verso sud per poi piegare ad est attraverso la valle di Suusamyr e raggiungere Balykčy.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

In città è presente una squadra di bandy.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.canadabandy.ca/pages/feb7_release.php