Kander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kander
Kander
Ponte sulla Kander nella Valle Gastern
Stato Svizzera Svizzera
Cantoni Berna Berna
Lunghezza 44 km
Portata media 21 2 m³/s[1]
Bacino idrografico 1127 km²
Altitudine sorgente 2300 m s.l.m.
Nasce ghiacciaio del Kander
Affluenti Engstlige, Simme, Glütschbach, Öschibach, Chiene, Suld
Sfocia Lago di Thun

La Kander è un fiume dell'Oberland Bernese nel Canton Berna in Svizzera.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Nasce dal ghiacciaio del Kander situato ai piedi del Blümlisalp all'altezza di circa 2.300 m. Scorre dapprima nella Gasterntal e poi nella Kandertal. Dopo aver attraversato Kandersteg e Frutigen la valle da lui percorsa si chiama Frutigtal. Nei pressi di Wimmis riceve le acque della Simme.

La Kander si getta nel Lago di Thun all'altezza di 559 m tra Gwatt (comune di Thun) e Einigen (comune di Spiez).

Il corso del fiume interessa i comuni di Kandersteg, Kandergrund, Frutigen, Reichenbach im Kandertal, Aeschi bei Spiez, Wimmis, Spiez, Reutigen, Zwieselberg e Thun.[2]

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

I principali affluenti di sinistra sono:

I principali affluenti di destra sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1], Dati medi annuali del 2007, UFAM, consultato il 18 giugno 2008.
  2. ^ Dati da ViaMichelin

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera