Kamov Ka-10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kamov Ka-10
Descrizione
Tipo elicottero leggero multiruolo
Equipaggio 1
Costruttore URSS OKB 938 Kamov
Data primo volo 30 agosto 1949
Utilizzatore principale URSS AV-MF
Esemplari 15
Sviluppato dal Kamov Ka-8
Dimensioni e pesi
Lunghezza 3,90 m
Larghezza 1,97 m[1]
Altezza 2,50 m
Diametro rotore 5,80 m
Peso a vuoto 239 kg
Peso carico 370 kg
Capacità 131 kg
Capacità combustibile 26,4 kg
Propulsione
Motore un Ivchenko AI-4V
Potenza 41kW (55 shp)
Prestazioni
Velocità max 115 km/h (62 kt)
Autonomia 142 km (77 nm)
Tangenza 2 500 m (8 200 ft)
Note dati riferiti alla versione Ka-10

Ka-10 in Уголок неба

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il Kamov Ka-10 (in cirillico Камов Ка-10, nome in codice NATO Hat - cappello) era un elicottero leggero monomotore a pistoni con rotori controrotanti coassiali tripala, progettato dall'OKB 938 diretto da Nikolaj Il'ič Kamov e sviluppato in Unione Sovietica all'inizio degli anni cinquanta.

Miglioramento del Ka-8, costituito fondamentalmente da un impianto motore accoppaito a due rotori coassiali, venne impiegato negli anni successivi nei ruoli di collegamento e ricognizione marittima dall'Aviacija Voenno-Morskogo Flota, l'aviazione navale della Marina militare sovietica. Ne vennero costruiti solo 15 esemplari.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Ka-10
elicottero monoposto d'osservazione.
Ka-10M
sviluppo del Ka-10 con due timoni di coda.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

URSS URSS

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maksim Starostin. Kamov Ka-10; 1949 in All the world's helicopters and rotorcrafts.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]