Kamaz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kamaz
Logo
Stato Russia Russia
Fondazione 1969
Sede principale Tatarstan
Prodotti Camion
Sito web www.kamaz.net

La Kamaz (Kamskiy avtomobilny zavod), in lingua russa Камaз (Камский автомобильный завод) è una casa produttrice di camion russa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1969 il Comitato Centrale del PCUS e il Concilio ministeriale dell'USSR decisero di cominciare la costruzione di fabbriche di veicoli da lavoro nella città di Naberezhnye Chelny.

L'edificazione cominciò il 13 dicembre 1969, ma il primo veicolo marchiato Kamaz uscì dalla catena di montaggio il 16 febbraio 1976.

Nel 1987 fu creata la linea di montaggio della prima autovettura, la Oka, creando la società specifica AutoVaz e il cui primo esemplare uscì il 21 dicembre 1987.

Il 25 giugno 1990 la fabbrica diventò una società per azioni.

Il 14 aprile 1993 un rogo distrusse la fabbrica motori della Kamaz.

Fino al 2005, Kamaz aveva anche la maggioranza delle azioni della fabbrica di autovetture Autovaz che è poi stata venduta al gruppo Severstal.

Risultati sportivi[modifica | modifica sorgente]

Un camion Kamaz al Rally Dakar 2004

La casa costruttrice russa partecipa attivamente ai rally raid nei quali è prevista la categoria camion; i veicoli Kamaz hanno vinto la Rally Dakar nella categoria per 9 volte fino al 2011 e 14 tappe su 14 della Rally Dakar 2010 sono state vinte da suoi veicoli.

Rally Dakar
Edizione Pilota Rotta Risultato
1996 Moskovskij GranadaDakar 1º posto
2000 Chagin ParigiDakarEl Cairo 1º posto
2002 Chagin ArrasMadridDakar 1º posto
2003 Chagin MarsigliaSharm el Sheikh 1º posto
2004 Chagin Clermont-FerrandDakar 1º posto
2005 Kabírov BarcellonaDakar 1º posto
2006 Chagin LisbonaDakar 1º posto
2009 Kabírov Buenos AiresValparaíso - Buenos Aires 1º posto
2010 Chagin Buenos AiresAntofagasta - Buenos Aires 1º posto
2011 Chagin Buenos AiresArica - Buenos Aires 1º posto

Modelli[modifica | modifica sorgente]

Camion[modifica | modifica sorgente]

Dal 2006 Kamaz ha prodotto:

Altri veicoli[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]