Kalimantan Meridionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kalimantan Meriodionale
provincia
Kalimantan Selatan
Kalimantan Meriodionale – Stemma
Localizzazione
Stato Indonesia Indonesia
Amministrazione
Capoluogo Banjarmasin
Territorio
Coordinate
del capoluogo
3°20′S 114°35′E / 3.333333°S 114.583333°E-3.333333; 114.583333 (Kalimantan Meriodionale)Coordinate: 3°20′S 114°35′E / 3.333333°S 114.583333°E-3.333333; 114.583333 (Kalimantan Meriodionale)
Superficie 38 744,23 km²
Abitanti 3 626 119[1] (2010)
Densità 93,59 ab./km²
Reggenze 11
Altre informazioni
Fuso orario UTC+8
ISO 3166-2 ID-KS
Cartografia

Kalimantan Meriodionale – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Kalimantan Meridionale (indonesiano: Kalimantan Selatan, spesso abbreviato in Kalsel) è una provincia dell'Indonesia. Con i suoi 36.985 km² è la più piccola delle quattro province indonesiane di Kalimantan, la parte indonesiana dell'isola del Borneo. La sua capitale è Banjarmasin.

La provincia ha una popolazione di 2.984.000 milioni di abitanti (censimento 2000).

Dipartimenti[modifica | modifica sorgente]

Il Kalimantan Meridionale è suddiviso in undici dipartimenti, elencati di seguito con la relativa capitale:

  1. Balangan (Paringin)
  2. Banjar (Martapura)
  3. Barito Kuala (Marabahan)
  4. Hulu Sungai Selatan (Kandangan)
  5. Hulu Sungai Tengah (Barabai)
  6. Hulu Sungai Utara (Amuntai)
  7. Kota Baru (Kotabaru)
  8. Tabalong (Tanjung)
  9. Tanah Bumbu (Batulicin)
  10. Tanah Laut (Pleihari)
  11. Tapin (Rantau)

Città amministrative: Banjarbaru.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Kalimantan Meridionale inizialmente faceva parte del Kalimantan Centrale. Tuttavia, a causa della politica di migrazione del governo, molte persone sono emigrate dall'isola di Giava a Kalimantan, dove sono sorti numerosi contrasti tra gli immigrati giavanesi, principalmente di fede musulmana, e i locali dayak, per la maggior parte di fede cristiana. A causa di questo problema, il governo ha dovuto separare il Kalimantan Centrale creando due nuove province: il Kalimantan Centrale di maggioranza dayak di fede cristiana e il Kalimantan Meridionale dove risiede la maggior parte degli immigrati giavanesi di fede musulmana.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Censimento 2010. URL consultato il 15-04-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]