Kabaddi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kabaddi ai Giochi Asiatici del 2006

Kabaddi (a volte traslitterato come Kabbadi o Kabadi) è uno sport di contatto a squadre che ha avuto origine in India come allenamento bellico ricreativo. Due squadre occupano le metà opposte di un campo; a turno inviano un attaccante nella metà avversaria al fine di guadagnare punti.

I punti si ottengono in vari modi: toccando un avversario, spezzando la formazione avversaria, o lottando contro uno di essi singolarmente. Compiute queste azioni l'attaccante deve tornare nella propria metà campo senza farsi bloccare dagli avversari, trattenendo il fiato durante tutto il raid. Per trattenere il respiro i giocatori usavano cantare ripetutamente: "kabaddi, kabaddi, kabaddi", che era anche un metodo per tenere il tempo, mentre i giocatori moderni utilizzano un orologio o un timer.

La parola da cantare, "kabaddi", che dà nome al gioco stesso, deriva dal tamil. È il gioco nazionale in Bangladesh, nonché negli stati indiani: Tamil Nadu, Andhra Pradesh e Punjab.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport