KV24-KV33

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
KV24-KV33
Schema della tomba KV27, di struttura insolita
Schema della tomba KV27, di struttura insolita
Civiltà Antico Egitto
Utilizzo Tomba
Epoca Varie
Localizzazione
Stato Egitto Egitto
Località Luxor

Le sigle KV24, KV25, KV26, KV27, KV28, KV29, KV30, KV31, KV32, KV33 rappresentano alcune antiche tombe minori della Valle dei Re in Egitto, quasi tutte note dall'antichità.

  • KV24: Si tratta, probabilmente di una tomba non-reale della XVIII Dinastia, nota sin dall’antichità e riutilizzata varie volte per sepolture successive e quale magazzino.
  • KV25: Originariamente scavata durante la XVIII Dinastia, forse per Amenhotep IV/Akhenaton, venne lasciata incompiuta.
  • KV26: inutilizzata con planimetria simile a molte altre della XVIII Dinastia (pozzo verticale di accesso, corridoio e camera sullo stesso asse).
  • KV27: inusuale la planimetria. Un pozzo verticale dà accesso ad una camera rettangolare dalla quale si accede ad altri tre locali. Sia pure in piccolo, ricorda la struttura della tomba KV5 e di KV30.
  • KV28: scavata durante il regno di Thutmosi IV, potrebbe essere stata destinata ad un alto funzionario. Nel corso dei secoli, almeno due persone vi vennero sepolte.
  • KV29: La tomba, ad oggi ancora piena di detriti, non appare decorata e probabilmente consiste di una sola camera.
  • KV30: inusuale la planimetria. Da un pozzo verticale di accesso, si passa nella camera funeraria di forma geometrica non regolare e, da questa, si accede a 4 altri locali. Sia pure in piccolo, ricorda molto la struttura della tomba KV5 e di KV27.
  • KV31: nessuna informazione disponibile, la tomba è ancora piena di detriti.
  • KV32: solo di recente sono stati ultimati i lavori di sgombero dai detriti che la riempivano; sono stati trovati oggetti recanti il nome della madre di Thutmosi IV, sposa di Amenhotep II, Tia’a.
  • KV33: tomba mai utilizzata, variamente assegnata a Thutmosi III, ad un membro della sua famiglia, o alla famiglia del Visir Rekhmira.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • AAVV - La Valle dei Re - White Star
  • Busi, Graziella - Nefertiti: l'ultima dimora; il giallo della tomba KV55 - Ananke
  • Leblanc, Christiane + Siliotti, Alberto - Nefertari e la Valle delle Regine - Giunti
  • Jacq, Christian - La Valle dei Re - Mondadori
  • Bongioanni, Alessandro - Luxor e la Valle dei Re - White Star
  • Siliotti, Alberto - Guida alla Valle dei Re, ai templi e alle necropoli tebane - White Star
  • Reeves, Nicholas - The complete Valley of the Kings (in inglese) - Thames & Hudson

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 25°45′00″N 32°36′51.48″E / 25.75°N 32.6143°E25.75; 32.6143

valle del Nilo Portale Valle del Nilo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di valle del Nilo