KISS (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

KISS è un acronimo usato nell'informatica, che sta per Keep It Simple, Stupid, ossia "rimani sul semplice, stupido"[1]. In riferimento al codice sorgente di un programma significa non occuparsi delle ottimizzazioni fin dall'inizio, ma cercare invece di mantenere uno stile di programmazione semplice e lineare, demandando le ottimizzazioni al compilatore o a successive fasi dello sviluppo.

Altre varianti dello stesso acronimo includono: Keep it sweet and simple, Keep it short and simple e Keep it simply smart.

Richiama in parte il principio filosofico del Rasoio di Occam: A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Domenico Colella, Manfredi Vinassa de Regny, Nuovo dizionario della comunicazione e dei mass media, Guaraldi, 2004, pag.55

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) KISS in Capstone Encyclopaedia of Business, Hoboken, Wiley, 2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica