K-64 (Delta IV)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
K-64
Descrizione generale
Naval Ensign of the Soviet Union.svg Naval Jack of Russia.svg
Tipo SSBN
Classe Delta IV
Proprietario/a URSS e Russia
Cantiere Sevmash Severodvinsk
Impostata novembre 1984
Entrata in servizio febbraio 1988
Caratteristiche generali
Dislocamento 11.740 tonnellate in emersione, 18.200 in immersione
Lunghezza 167 m
Larghezza 12 m
Profondità operativa 450 metri m
Propulsione nucleare, due reattori VM-4-2 con due turbine a gas da 60.000 hp l’una
Velocità 12 nodi in superficie, 25 in immersione nodi
Autonomia 80 giorni
Equipaggio 130
Armamento
Armamento missili: 16 SS-N-18, 4 tubi lanciasiluri da 533 mm
Note
I dati riportati sono quelli precedenti alle modifiche.

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Il K-64 è un SSBN russo, terzo esemplare costruito della Delta IV. Dal 1999 risulta sottoposto a grandi lavori di modifica. Non risulta in servizio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione del K-64 venne intrapresa presso il cantiere navale Sevmash, a Severodvinsk, nel novembre 1984. Il battello entrò in servizio con la Flotta del Nord nel febbraio 1988.

A partire dal 1999, risulta sottoposto a grandi lavori di modifica, che prevedono la trasformazione del sottomarino il laboratorio di ricerca. Tali modifiche, effettuate a Zvezdochka, comprenderebbero anche la rimozione dei tubi di lancio dei missili balistici.

Il nuovo nome dovrebbe essere BS-64 Vladimir. Nel 2009 il sottomarino non risulta ancora in servizio, e non è noto lo stato dei lavori.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]