Kōtarō Yoshida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kōtarō Yoshida 吉田 幸太郎 (Yoshida Kōtarō?)[1] (18831966) è stato un artista marziale giapponese.

Fu membro della Amur River Society (conosciuta anche come: Black Dragon Society), un'organizzazione ultra nazionalista di diseredati ex-samurai che promulgò la "pan-Asiatic ascendancy" in linea con l'aumento dell'imperialismo giapponese. Anche se a detta di tutti era un prolifico artista marziale e insegnante, è sopravvissuto ben poco della documentazione sulla vita di Yoshida che è stata tradotta in inglese. Perché era conosciuto per aver vissuto secondo un estremo stile di vita ascetica e forse a causa della sua attività politica e delle sue connessioni, maggiori informazioni su Yoshida vengono oggi transmissione orale da fonti primarie.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stanley Pranin, Yoshida, Kotaro in Encyclopedia of Aikido, 2007. URL consultato il 2007-07-29.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie