Königssee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Königssee
Königssee 064.JPG
Veduta aerea del Königssee
Stato Germania Germania
Land Coat of arms of Bavaria.svg Baviera
Circondario Berchtesgadener Land
Coordinate 47°33′14″N 12°58′40″E / 47.553889°N 12.977778°E47.553889; 12.977778Coordinate: 47°33′14″N 12°58′40″E / 47.553889°N 12.977778°E47.553889; 12.977778
Altitudine 603,3 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 5,22 km²
Lunghezza 7,195 km
Larghezza 1,225 km
Profondità massima 190 m
Profondità media 98,1 m
Volume 0.512 km³
Idrografia
Origine glaciale
Bacino idrografico 136,48 km²
Immissari principali Schreinbach, Obersee, Kesselbach, Eisbach, Königsbach
Emissari principali Königsseer Ache verso il Salzach
Isole Christlieger
Mappa di localizzazione: Germania
Königssee

Il Königssee è un lago tedesco situato in Baviera nel Berchtesgadener Land, vicino al confine con l'Austria e in parte compreso nel Parco nazionale Berchtesgaden. Esso si trova ai piedi della falda orientale del monte Watzman (2.713 m s.l.m.) nelle Alpi di Berchtesgaden ed è proprietà del Land della Baviera.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

La denominazione proviene presumibilmente non da König (Re), ma emerge da più fonti storiche che tragga origine dal nome Kuno (cioè Cuniberto); esso era in passato anche chiamato Kunigsee.[1] È poi ancora in uso la denominazione Bartholomäsee (Lago di Bartolomeo).

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale lago si trova in una faglia tettonica che probabilmente già esisteva verso la fine del periodo giurassico.[2]

Cappella di San Bartolomeo – veduta invernale

Esso deriva certamente da un grande ghiacciaio che aveva raggiunto una profondità di circa 900 m e il cui ritiro ha lasciato il lago che oggi vediamo.

Da esso fluiscono il Königsseer Ache ed il Berchtesgadener Ache verso il fiume Salzach, mentre viene alimentato da vari torrenti che scendono dalle ripide valli circostanti, alcuni anche sotto forma di piccola cascata. Uno di questi, nel corso dei secoli ha creato, con i suoi depositi di materiale roccioso trasportato, insieme alle slavine, la penisola di San Bartolomeo, un'estensione di circa 85 ha, sulla quale è stato eretto il santuario noto come Cappella di San Bartolomeo sul Königssee, un casino di caccia ed un punto di ristoro turistico.

L'estremità settentrionale del lago appartiene al comune di Schönau am Königssee, ove si trova anche un porticciolo da cui partono i battelli turistici (rigorosamente mossi da energia elettrica, essendo vietato nel parco di cui fa parte il lago l'utilizzo di motori a combustione interna) che fanno la spola fra tale porto, la penisola di San Bartolomeo e l'estremità meridionale del lago, dalla quale si raggiunge con un cammino in lieve salita di una ventina di minuti un laghetto alpino, l'Obersee.

Imbarco al porticciolo di Schönau am Königssee per l'escursione sul lago

All'estremità settentrionale vi è anche uno sbarramento che serve a regolare il flusso d'acqua in uscita dal lago

Il lago ha una sola isola, disabitata, l'isola di Christlieger.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Woher kommt der Name Königssee? vorletzter Artikellink innerhalb der Linkliste „Häufige Fragen“ zum Königssee auf der Homepage der Bayerischen Seenschifffahrt
  2. ^ (DE) Arbeitsgruppe Limnologie des Zoologischen Instituts der Universität München, Der Königssee. Eine limnologische Projektstudie. (PDF; 91,7 MB), Nationalparkverwaltung Berchtesgaden, 1982.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(In lingua tedesca, salvo diverso avviso)

  • Joachim Burghardt: Vergessene Pfade um den Königssee, Bruckmann, München 2009. ISBN 978-3765450181. Zu diesem Buch ist online eine kleine Bibliographie zum Königssee und den umliegenden Bergen (PDF; 276 kB) verfügbar.
  • Schwarz, Erica: Der Königssee. Monografie eines Bergsees. Vonderthann’sche Buch-Offset-Druckerei und Verlag, Berchtesgaden, o. J. 1998, ISBN 3-925647-23-6
  • Siebeck, O.: Der Königssee. Eine limnologische Projektstudie. Forschungsbericht 5 des Nationalparks Berchtesgaden., 2. Auflage 1985, ISBN 3-922325-04-1 (hier als PDF-Dokument)
  • Sieghardt, August: Königsseer Büchl. Ein Begleiter durch Kultur und Landschaft. München 1949
  • Vetter, Mark: Landschaftsökologische Analysen im Königsseeeinzugsgebiet. Dissertation, vorgelegt 2003 in München, ISBN 3-925308-59-8 (hier als PDF-Dokument)

Cartografia:

  • Nationalpark Berchtesgaden Topographische Karte 1:25.000, Bayerisches Landesvermessungsamt München
  • AV Karte, Blatt Nr. 10 Steinernes Meer/Hochkönig, Hagengebirge 1:25.000 (auch digital/DVD)
  • Freytag & Berndt WK 102 Untersberg • Eisriesenwelt • Königssee 1:50.000
  • Freytag & Berndt Blatt 10 Berchtesgadener Land/Salzburger Kalkalpen 1:100.000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania