Jutland meridionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la contea danese nello Jutland meridionale, vedi Contea dello Jutland meridionale.
Mappa dello Jutland meridionale (1918)

Lo Jutland meridionale (in lingua danese Sønderjylland) è la regione a sud del fiume Kongeå nello Jutland. La regione a nord del Kongeå viene chiamata Nørrejylland (Jutland settentrionale). Durante il medioevo entrambi i territori ebbero le loro proprie assemblee - ting - (a Viborg e Urnehoved). Lo Jutland meridionale è menzionato per la prima volta nella saga di Knýtlinga.

Nel XIII secolo lo Jutland meridionale divenne un ducato. Il primo duca fu Knud Lavard. Nel tardo XIV secolo esso prese il nome di Ducato di Schleswig, dal nome della città di Schleswig (Slesvig).

Seguendo i plebisciti di Schleswig del 1920, lo Jutland meridionale venne diviso in Schleswig settentrionale e Schleswig meridionale. Lo Schleswig settentrionale fu anche noto come Contea dello Jutland meridionale (1970-2006) ed è parte adesso della Regione della Danimarca meridionale. Lo Schleswig meridionale è una parte dello Schleswig-Holstein, stato federato della Germania.

Entrambi le parti cooperano oggi come una Euroregione, la quale comprende la maggior parte dello Jutland meridionale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]