Juozas Aputis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Juozas Aputis (Balčiai, 8 giugno 193628 febbraio 2010) è stato uno scrittore lituano.

Direttore della celebre rivista letteraria Metai, fu autore di apprezzati classici della letteratura lituana, tra cui si ricordano Ritorno nei campi all'imbrunire (1977), Le novelle del viandante (1985), Il formicaio in Prussia (1989) ed, ultimo, Non si può sostare sulle dune (1996).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN64048692 · LCCN: (ENn85083164 · ISNI: (EN0000 0000 5510 4836 · GND: (DE1026681790 · BNF: (FRcb12175654v (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie