Junín (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Junín
città
Junín – Stemma
Junín – Veduta
Dati amministrativi
Stato Argentina Argentina
Provincia Bandera de la Provincia de Buenos Aires.svg Buenos Aires
Dipartimento Junín
Sindaco Mario Meoni (UCR) dal 10/12/2003
Territorio
Coordinate 34°35′S 60°56′W / 34.583333°S 60.933333°W-34.583333; -60.933333 (Junín)Coordinate: 34°35′S 60°56′W / 34.583333°S 60.933333°W-34.583333; -60.933333 (Junín)
Altitudine 81 m s.l.m.
Superficie 24 km²
Abitanti 88 664 (2001)
Densità 3 694,33 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale B2870
Prefisso 11
Fuso orario UTC-3
Nome abitanti juninense
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Argentina
Junín
Sito istituzionale

Junín è una città dell'Argentina, nella provincia di Buenos Aires, situata rive del fiume Salado del Sur. È sede di un mercato agricolo e di alcune industrie alimentari e meccaniche.

Eva Perón visse a Junín dal 1931 al 1935 assieme alla madre e ai fratelli. La futura First Lady, allora adolescente, frequentò in questa località le scuole e cambiò quattro volte dimora.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ C. Llorca, Chiamatemi Evita, Milano, Mursia, 1984, p. 31 ISBN 9788842586227

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]