Jump Up!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump Up!

Artista Elton John
Tipo album Studio
Pubblicazione 9 aprile 1982
Durata 42 min : 31 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Piano rock
Pop
Etichetta Rocket Records, Geffen Records (Stati Uniti/Canada)
Produttore Chris Thomas
Arrangiamenti James Newton Howard
Registrazione 1981-82
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Elton John - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1983)

Jump Up! è il ventiduesimo album (il sedicesimo in studio) del cantautore britannico Elton John, pubblicato il 9 aprile 1982.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'LP, prodotto esclusivamente da Chris Thomas, venne registrato nell'isola caraibica di Montserrat (Air Studios) e a Parigi (Pathe Marconi Studios); la band messa in evidenza durante le session era costituita da Jeff Porcaro alla batteria, Dee Murray al basso, James Newton Howard alle tastiere e Richie Zito alle chitarre. Pete Townshend suonava la chitarra in una canzone (Ball and Chain).

Il risultato artistico si mantiene su buoni livelli, ma per molti critici l'album non è all'altezza dei precedenti 21 at 33 e The Fox[1]. Tra i brani stilisticamente più significativi occorre citare la commovente Empty Garden (Hey Hey Johnny), composta da Elton e Bernie Taupin in onore di John Lennon (assassinato due anni prima della pubblicazione dell'album). Notevoli risultano essere anche Legal Boys (prima, occasionale, collaborazione di Elton con il paroliere Tim Rice) e Where Have All the Good Times Gone?. I singoli estratti dall'LP furono, oltre alle già citate Empty Garden e Ball and Chain, Princess, All Quiet on the Western Front e la celeberrima Blue Eyes (#12 USA): spinto da quest'ultima hit, Jump Up! vede risollevare lievemente le vendite (#17 USA, #13 UK) e viene notato maggiormente rispetto alla produzione precedente. Bisognerà comunque attendere il successivo Too Low for Zero (1983) affinché Elton possa tornare a riscuotere un grande successo di critica e di pubblico.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

I brani sono stati tutti composti da Elton John e Bernie Taupin, salvo dove notato diversamente.

  1. Dear John (Elton John, Gary Osborne) – 3:28
  2. Spiteful Child – 4:11
  3. Ball and Chain (John, Osborne) – 3:27
  4. Legal Boys (John, Tim Rice) – 3:08
  5. I Am Your Robot – 4:42
    • Elton ha scritto i numeri seriali citati nella canzone[2]
  6. Blue Eyes (John, Osborne) – 3:25
  7. Empty Garden (Hey Hey Johnny) – 5:05
  8. Princess (John, Osborne) – 4:55
  9. Where Have All the Good Times Gone? – 3:58
  10. All Quiet on the Western Front – 6:00

B-sides[modifica | modifica sorgente]

Brano Formato
"Take Me Down to the Ocean" Empty Garden 7" (US/UK)
"Hey Papa Legba" Blue Eyes 7" (US/UK)
"Where Have All the Good Times Gone (Alternate Version)" All Quiet on the Western Front 7" (UK) / "Ball and Chain 7" (US)
"The Retreat" Princess 7" (UK)

Hey Papa Legba fu registrata nelle session di 21 at 33 (1979).

Outtakes[modifica | modifica sorgente]

Tra le outtakes dell'album figurano i brani At This Time in My Life, Desperation Train, I'm Not Very Well, Jerry’s Law, Moral Majority, Waking Up in Europe e The Ace of Hearts & the Jack of Spades, mai pubblicati ufficialmente[2].

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elton John - Jump Up! (1982)
  2. ^ a b Rocket Man: Elton John From A-Z (ISBN 0-275-95698-9)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock