Jumanji (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jumanji
serie TV cartone
Titolo orig. Jumanji
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Regia Bob Hathcock
Sceneggiatura The Trio
Studio
Rete UPN
1ª TV settembre 1996 – marzo 1999
Episodi 40 (completa)
Durata 30 min
Durata ep. 30 min
Reti it. Disney Channel, Rai 2, Rai Gulp
Episodi it. 40 (completa)
Durata ep. it. 22'

Jumanji è una serie televisiva d'animazione statunitense basata sui personaggi del film Jumanji, a sua volta ispirato all'omonimo racconto di Chris Van Allsburg. Composta da 40 episodi della durata di 22 minuti ciascuno, la serie è andata in onda per la prima volta tra l'8 settembre 1996 e l'11 marzo 1999, inizialmente su UPN Kids e poi su BKN.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie animata presenta una trama che si discosta molto dal film: infatti qui i protagonisti sono Peter e Judy Shepherd che cercano, in ogni episodio, di liberare Alan Parrish, intrappolato nel gioco dal 1969, ma senza successo. All'inizio di ogni episodio i due fratelli lanciano i dadi e il gioco mostra loro un indovinello per poi risucchiarli come è successo ad Alan. Judy e Peter per tornare a casa dovranno ogni volta risolvere l'indovinello mentre Alan dovrà rimanere nel gioco in quanto, al momento della sua giocata, non aveva letto l'indovinello. Oltre ai personaggi del libro ne sono presenti altri come J.H. 'Trader' Slick , il Prof. J.S. Ibsen e un branco di scimmie vivaci. Nella serie, all'interno del gioco si mostra anche colui che sembrerebbe essere il creatore di Jumanji: uno scheletro vestito di viola chiamato da Alan la Signora senza volto.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione