Julius Wilhelm Planck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johann Julius Wilhelm von Planck nel 1847

Johann Julius Wilhelm von Planck (Gottinga, 22 aprile 1817Monaco di Baviera, 14 settembre 1900) è stato un giurista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu professore di diritto romano, diritto civile e diritto penale nelle seguenti università[1]:

Fu membro dell'Accademia delle scienze prussiana e dell'Accademia delle scienze bavarese e partecipò alla stesura del Bürgerliches Gesetzbuch (Codice Civile) tedesco. Il titolo nobiliare gli fu concesso dalla Baviera nel 1870. Si distinse nell'applicazione del metodo storico allo studio comparato della procedura civile e penale[2].

Fu padre dello scienziato Max Planck.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roy Garré, Fra diritto romano e giustizia popolare, Piemonte Press, 01-01-1999. URL consultato il 21-05-2012.
  2. ^ Julius Wilhelm Planck, Treccani.it. URL consultato il 21-05-2012.

Controllo di autorità VIAF: 7685074 LCCN: n86816447