Julius Schaub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benito Mussolini, Adolf Hitler, Julius Schaub 1938

Julius Schaub (Monaco di Baviera, 20 agosto 1898Monaco di Baviera, 27 dicembre 1967) è stato un generale tedesco. Fu il capo degli assistenti militari di Adolf Hitler fra il 1940 e il 1945. Il grado raggiunto alla fine della carriera militare nelle SS, a partire dal 1944, fu di generale di corpo d'armata (Obergruppenführer). Alla fine della guerra, prima di abbandonare il Führerbunker il 22 aprile 1945, ricevette da Hitler l'ordine di bruciare tutte le sue proprietà nei suoi appartamenti di Monaco e Obersalzberg.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia commemorativa del 9 novembre 1923 detta Ordine del Sangue - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa del 9 novembre 1923 detta Ordine del Sangue
Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi - nastrino per uniforme ordinaria Insegna d'Oro del Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi
Croce di Danzica di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Danzica di II classe
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (25 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (25 anni)
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (15 anni)
Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di lungo servizio nel NSDAP (10 anni)
immagine del nastrino non ancora presente SS-Ehrenring

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 28150440 LCCN: n99010423