Julius Neubronner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julius Neubronner (1914)

Julius Gustav Neubronner (Kronberg im Taunus, 8 febbraio 1852Kronberg im Taunus, 17 aprile 1932) è stato un chimico, inventore e fotografo tedesco. Oltre alla pratica del mestiere di speziale, Julius si cimentò nella fotografia e nella cinematografia, inventò il sistema di Fotografia aerea con i piccioni. Fondò inoltre un'azienda specializzata nella produzione di nastri adesivi, che dopo la morte del fondatore fu amministrata dal figlio, Carl Neubronner.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Proveniente da una famiglia di speziali di Kronberg im Taunus fin dall'adolescenza era appassionato di fotografia, nel 1865 iniziò ad usare una macchina fotografica costruita dal padre con il sistema studiato da William Fox Talbot. Quando la macchina costruita dal padre risultò obsoleta, in società con un amico ne acquistò una nuova indebitandosi.[1]

Dal 1876 studiò farmacia presso l'Università di Gießen dove si unì al Akademisch-Naturwissenschaftlicher Verein[2]. Poco dopo l'esame da farmacista (1877) iniziò a studiare chimica a Berlino, anche se successivamente si spostò all'Università Ruprecht Karl di Heidelberg dove divenne dottore nel 1879.[3][2]

Vetrina al museo di Kronberg dedicata all'utilizzo della fotografia con i piccioni.

Fotografia aerea con i piccioni[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fotografia aerea con i piccioni.

Nel 1908 brevettò la sua invenzione, l'utilizzo di piccioni per lo scatto di fotografie, questa lo portò alla fama dopo le presentazioni avvenute a Dresda, Francoforte e Parigi tra il 1909 e il 1911. [4] Gli spettatori dell'esibizione di Dresda assistettero all'arrivo di piccioni viaggiatori dotati di un dispositivo fotografico, e le immagini scattate, una volta sviluppate, furono messe in vendita.[1] Tra il 1910 e il 1911 alle esibizioni di Parigi ricevette delle onorificenze per l'invenzione e per le fotografie scattate[3]. I vertici militari considerarono l'utilizzo della fotografia con i piccioni per la sorveglianza dei campi di battaglia durante la Prima guerra mondiale.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Neubronner, Julius (1920), 55 Jahre Liebhaberphotograph.
  2. ^ a b Verzeichniß der Mitglieder des acad.naturw. Vereins zu Giessen, Nr. 46.
  3. ^ a b Hans Jürgen Schultz: Apotheker, Erfinder und Fabrikant: Hofapotheker Dr. phil. Julius Neubronner (1852–1932). In: Gernot Schäfer und Rüdiger Fiedler (Hrsg.): 125 Jahre Gießener Burschenschaft Frankonia 1872–1997. Selbstverlag der Gießener Burschenschaft Frankonia, Gießen 1997. S. 101–104.
  4. ^ (DE) Franziska Brons, Bilder im Fluge: Julius Neubronners Brieftaubenfotografie in Fotogeschichte, vol. 26, n. 100, 2006b, pp. 17–36. .

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 23001067