Julien Fournié

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julien Fournié

Julien Fournié (Parigi, ...) è uno stilista francese che è stato, tra le altre cose, l'ultimo direttore artistico della casa parigina di alta moda Torrente e anche di Ramosport, lo specialista parigino del "casual chic", prima di creare la propria casa di alta moda nel 2009.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Di origine castigliana da parte di madre e di padre francese, inizia a coltivare la passione per il disegno fin da bambino.

Una volta cresciuto però sceglie di studiare medicina, disciplina presto abbandonata per dedicarsi alla moda. Si iscrive allEcole de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne, dove si diploma nel 2000. Alla sfilata conclusiva del corso di studi, la giuria dei Parigi Fashion Awards 2000 gli conferisce il Premio Moët & Chandon per il migliore accessorio. Nel frattempo già durante gli anni della scuola inizia a collaborare con case di moda come Nina Ricci, Christian Dior e Givenchy Haute Couture.

Nel 2001/2002 Jean-Paul Gaultier lo ingaggia come assistente stilista per l’alta moda e gli affida la responsabilità della ricerca di materie e l'ideazione dei ricami per la collezione autunno-inverno. Sempre per conto della stessa casa Fournié collabora anche alla realizzazione degli abiti di scena di Madonna. A fine 2001 raggiunge lo studio Montana come stilista di vestiti da sera ed accessori, dove elabora delle collezioni di borse, foulard, valigeria e gioielli.

All’inizio dell'estate 2003, all’età di 28 anni, viene assunto dalla casa di moda Torrente come direttore dello stile per il prêt-à-porter. Prima della sua prima sfilata per la casa del Rond-Point sugli Champs-Elysées, la direzione generale decide, all'inizio del settembre 2003, di nominarlo direttore artistico generale delle sue linee, cioè anche della haute couture, ruolo in cui succede a Madame Torrente-Mett.

Da allora, ha firmato per Torrente quattro collezioni:

  • Parigi-Hollywood (PaP primavera-estate 2004)
  • Parigi-Oz (alta moda primavera-estate 2004)
  • Parigi-Cotton club (PaP autunno-inverno 2004-2005)
  • Parigi-1, Rond-Point (alta moda autunno-inverno 2004-2005).

Lavora anche come consulente per varie case di moda asiatiche, soprattutto coreane, e crea anche diversi accessori per la celebre casa Charles Jourdan. Dall'inizio del 2008 diventa direttore artistico di Ramosport, la casa parigina emblematica del "casual chic".

Nel 2009 ha fondato la casa di alta moda che porta il suo nome, Julien Fournié. In quanto couturier, Julien Fournié è diventato "membro invitato" dalla Fédération Française de la Couture da gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]