Julián Leal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julián Leal
Omar Julián Leal.jpg
Julián Leal
Dati biografici
Nome Omar Julián Leal Covelli
Nazionalità Colombia Colombia
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria GP2
Squadra Racing Engineering
 

Omar Julián Leal Covelli (Bucaramanga, 11 maggio 1990) è un pilota automobilistico colombiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Formula Renault 2.0[modifica | modifica sorgente]

Leal iniziò la sua carriera da pilota professionista nel 2006 nella serie Formula Renault 2.0 PanamGP, ottenendo due arrivi sul podio in sette gare e finendo al 9º posto in classifica. Prese parte a due gare di questa categoria anche l'anno successivo.

Euroseries 3000[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 Leal si trasferì in Europa per correre nel campionato 2007 dell'Euroseries 3000. Alla guida della monoposto del team italiano Durango, concluse 9° nell'Euroseries e 11° nel campionato di Formula 3000 italiana, alla quale partecipa come parte del campionato principale.

Continua in questo campionato anche nel 2008, arrivando 6º nell'Euroseries dopo aver ottenuto quattro podi in quindici gare.[1] Nel settembre dello stesso anno, vince il campionato italiano di Formula 3000 a Misano, battendo sia Fabio Onidi che Nicolas Prost per un solo punto.[2]

Formula Renault 3.5 Series[modifica | modifica sorgente]

Alla fine del 2008, Leal prese parte ai test della Formula Renault 3.5 Series, provando al Paul Ricard e al Valencia, guidando sia per la Draco Racing sia per la Prema Powerteam. Nel dicembre 2008 venne annunciata la firma del pilota colombiano per la Prema per il campionato di Formula Renault 3.5 Series 2009.[3] La sua prima stagione fu una sorta di test per crescere, ottenendo un podio all'Hungaroring come unico arrivo a punti della stagione e concludendo 20º.

Al termine della stagione, Leal provò ai test a Barcellona sia per la Prema che per la Fortec Motorsport e a dicembre 2009 si annunciò il suo ingaggio per la Draco Racing per il campionato 2010, sempre in Formula Renault 3.5, come compagno del francese Nathanaël Berthon.[4] Concluse nuovamente al 20º posto dopo una bella lotta con il suo compagno debuttante, ottenendo come miglior risultato un 4º posto a Brno.[5]

Auto GP[modifica | modifica sorgente]

Nel marzo 2010 Leal partecipò al campionato 2010 dell'Auto GP per l'italiana Trident Racing.[6] Concluse 7° nella classifica finale, con il punto più alto raggiunto alla penultima gara della stagione sul nuovo Circuito di Navarra, dove vinse la sua prima corsa dopo essere partito dalla pole position.[7]

GP2 Series[modifica | modifica sorgente]

Leal alla guida della Rapax nel round di Monza del campionato 2011 di GP2.

Nel novembre del 2010, Leal prova una vettura di GP2 per la prima volta, prendendo parte ai test di fine stagione a Yas Marina, il tracciato di Abu Dhabi e nel gennaio 2011 viene ingaggiato dalla Rapax per partecipare alla serie asiatica, insieme a Fabio Leimer.[8] Inizialmente il contratto prevede la sola partecipazione alla serie asiatica, ma nel marzo 2011 viene confermato nel team anche per la main series, nel quale conclude 27º.[9]

Leal passa alla Trident Racing per le finali non valide per il campionato, tenutesi a Yas Marina, e resta con il team per tutta la stagione 2012, affiancato dal monegasco Stéphane Richelmi. Ottiene i primi punti in carriera nella main series e conclude 21º in campionato.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Sommario[modifica | modifica sorgente]

Anno Serie Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos.
2006 Formula Renault 2.0 PanamGP Penix Unico 7 0 0 0 2 72
2007 Formula Renault 2.0 PanamGP  ? 2 0 0 0 0 16 17°
Euroseries 3000 Durango 16 0 0 0 0 13
Formula 3000 italiana 8 0 0 0 0 8 11°
2008 Euroseries 3000 Durango 15 0 1 0 4 38
Formula 3000 italiana 8 0 1 0 4 35
2009 Formula Renault 3.5 Series Prema Powerteam 17 0 0 0 1 11 20°
2010 Formula Renault 3.5 Series International Draco Racing 17 0 0 0 0 11 20°
Auto GP Trident Racing 12 1 1 1 1 21
2011 GP2 Series Rapax 18 0 0 0 0 0 27°
GP2 Asia Series 4 0 0 0 0 0 26°
GP2 Final Trident Racing 2 0 0 0 0 0 22°
2012 GP2 Series Trident Racing 24 0 0 0 0 9 21°

* Stagione in corso.

Risultati completi GP2 Series[modifica | modifica sorgente]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos. Punti
2011 Rapax TUR
FEA

19
TUR
SPR

Rit
ESP
FEA

17
ESP
SPR

14
MON
FEA

Rit
MON
SPR

Rit
VAL
FEA

11
VAL
SPR

9
GBR
FEA

22
GBR
SPR

21
GER
FEA

14
GER
SPR

9
HUN
FEA

20
HUN
SPR

Rit
BEL
FEA

Rit
BEL
SPR

Rit
ITA
FEA

16
ITA
SPR

Rit
27° 0
2012 Trident Racing MYS
FEA

15
MYS
SPR

15
BHR1
FEA

12
BHR1
SPR

17
BHR2
FEA

15
BHR2
SPR

14
ESP
FEA

24
ESP
SPR

17
MON
FEA

21
MON
SPR

Rit
VAL
FEA

12
VAL
SPR

8
GBR
FEA

20
GBR
SPR

17
GER
FEA

21
GER
SPR

12
HUN
FEA

16
HUN
SPR

15
BEL
FEA

7
BEL
SPR

9
ITA
FEA

10
ITA
SPR

8
SGP
FEA

11
SGP
SPR

16
21° 9
2013 Racing Engineering MYS
FEA

5
MYS
SPR

Rit
BHR
FEA

19
BHR
SPR

16
ESP
FEA

ESP
SPR

MON
FEA

MON
SPR

GBR
FEA
GBR
SPR
GER
FEA

GER
SPR

HUN
FEA

HUN
SPR

BEL
FEA

BEL
SPR

ITA
FEA

ITA
SPR

SGP
FEA

SGP
SPR

ABU
FEA

ABU
SPR

11°* 10*

* Stagione in corso.

Risultati completi GP2 Asia Series[modifica | modifica sorgente]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team 1 2 3 4 Pos. Punti
2011 Rapax ABU
FEA

Rit
ABU
SPR

17
ITA
FEA

17
ITA
SPR

18
26° 0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Euroseries 3000 2008 in driverdb.com. URL consultato l'08/12/2009.
  2. ^ (EN) Formula 3000 Italy 2008 in driverdb.com. URL consultato il 15/03/2011.
  3. ^ (EN) Peter Mills, La Prema ingaggia il colombiano Leal per il 2009 in Autosport, 05/12/2008. URL consultato il 15/12/2008.
  4. ^ (EN) Leal completa la formazione della Draco in crash.net, 07/12/2009. URL consultato l'08/12/2009.
  5. ^ (EN) World Series by Renault 2010 in driverdb.com. URL consultato il 15/03/2011.
  6. ^ (EN) Julián Leal e Trident insieme in Auto GP in autogp.org, 18/03/2010. URL consultato il 21/04/2010.
  7. ^ (EN) Navarra, gara 1: prima vittoria in Auto GP per Leal in autogp.org, 25/09/2010. URL consultato il 15/03/2011.
  8. ^ (EN) Julián Leal completa la formazione Rapax per la GP2 in crash.net, 29/01/2011. URL consultato il 15/03/2011.
  9. ^ (EN) autore: Matt Beer, Leal: stagione completa con la Rapax in Autosport, 11/03/2011. URL consultato il 15/03/2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]