Jules Vandenpeereboom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jules Vandenpeereboom

Jules Henri Pierre François Vandenpeereboom (Kortrijk, 18 marzo 1843Anderlecht, 6 marzo 1917) è stato un politico belga, esponente del partito cattolico e primo ministro del Belgio dal 24 gennaio al 5 agosto 1899.

Dopo aver studiato Giurisprudenza nel 1878 viene eletto in Parlamento.

Ricopre vari posti di governo (Ministro delle Ferrovie, Ministro delle Poste e Telegrafi, Ministri della Guerra) e nel 1899 viene nominato primo ministro.

Nel 1900, dopo la fine della sua breve esperienza a capo dell’esecutivo, viene nominato Ministro di Stato onorario e sedette tra le file del Senato in rappresentanza della Provincia delle Fiandre Occidentali.


Controllo di autorità VIAF: 19208519 LCCN: nb2007013628