Jules Pascin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jules Pascin

Jules Pascin, (Julius Mordecai Pincas), o "Il principe di Montparnasse" (18851930), è stato un pittore bulgaro.

Pascin studiò l'arte del disegno all'Académie Colarossi. Come il suo contemporaneo, Henri de Toulouse-Lautrec, ha disegnato il paesaggio nei dintorni ed i suoi amici, sia maschi che femmine, come oggetti per i suoi dipinti. Malgrado il suo vizio nell'attendere varie feste, Pascin ha generato migliaia di dipinti ad acquerello e degli abbozzi, più le illustrazioni e le caricature che ha venduto ai vari giornali e riviste. Pascin desiderava stare bene, ma in un momento della sua vita è stato profondamente depresso sopra la sua incapacità di realizzare il successo critico con i suoi sforzi.

Si suicidò la vigilia di un'esposizione prestigiosa dei suoi quadri e, il giorno del suo funerale, tutte le gallerie di Parigi chiusero in segno di lutto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN97262322 · LCCN: (ENn50057472 · ISNI: (EN0000 0003 6864 5975 · GND: (DE118591886 · BNF: (FRcb12319939v (data) · ULAN: (EN500028526
pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura