Jules Ferrette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jules Ferrette, O.P.
vescovo della Chiesa ortodossa britannica
Incarichi ricoperti Primate della Chiesa ortodossa britannica (1866-1874)
Nato 22 aprile 1828, Épinal
Ordinato presbitero 2 giugno 1855
Consacrato vescovo 2 giugno 1866, Homs, da Ignazio Pietro IV
Deceduto 10 ottobre 1904, Ginevra

Jules Raymond Ferrette (Épinal, 22 aprile 1828Ginevra, 10 ottobre 1904) è stato un vescovo cristiano orientale francese, fondatore della Chiesa ortodossa britannica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto in una famiglia di fede evangelica, nel 1850 si convertì al cattolicesimo, entrando nei domenicani, e fu ordinato sacerdote il 2 giugno 1855. Inviato alla missione di Mossul, in Iraq, poco dopo (giugno 1856) lasciò la religione cattolica per ritornare alla fede protestante e fu quindi impiegato nella missione presbiteriana di Damasco, in Siria, fino al 1865.

Il 2 giugno 1866 a Homs fu consacrato vescovo di Iona con il nome di Julius I dal futuro Ignazio Pietro IV della Chiesa ortodossa siriaca, con lo scopo di stabilire il cristianesimo orientale in Occidente. Si stabilì quindi in Inghilterra, fondando la Chiesa cattolica apostolica d'Occidente, poi divenuta Chiesa ortodossa britannica, di cui restò primate fino al 1874, quando consacrò come primo vescovo Richard Williams Morgan, che gli succedette con il nome di Pelagius I.

Morì a Ginevra nel 1904.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]