Juan Jesús Posadas Ocampo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Jesús Posadas Ocampo
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Nato 10 novembre 1926 a Salvatierra
Creato cardinale 28 giugno 1991 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto 24 maggio 1993 a Guadalajara

Juan Jesús Posadas Ocampo (Salvatierra, 10 novembre 1926Guadalajara, 24 maggio 1993) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico messicano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu nominato vescovo di Tijuana il 21 marzo 1970. Fu trasferito alla diocesi di Cuernavaca il 28 dicembre 1982. Fu infine promosso arcivescovo di Guadalajara il 15 maggio 1987.

Papa Giovanni Paolo II lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 28 giugno 1991.

Posadas Ocampo venne assassinato il 24 maggio 1993 all'età di 66 anni, nel parcheggio del Guadalajara International Airport: la sua automobile fu crivellata con 14 colpi di pistola. Si scoprì in seguito che i mandanti dell'omicidio erano Juan Francisco Murillo Díaz detto "El Güero Jaibo" e Édgar Nicolás Villegas detto "El Negro", membri di spicco del Cartello di Tijuana: essi hanno ordinato l'omicidio del cardinale per la sua inesausta lotta contro il narcotraffico. Posadas Ocampo è stato inserito da Giovanni Paolo II nella lunga lista dei martiri del XX secolo.

È sepolto nella cattedrale metropolitana di Guadalajara.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 10996407 LCCN: n94070011