Josh Kronfeld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josh Kronfeld
Dati biografici
Nome Joshua Adrian Kronfeld
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 185 cm
Peso 94 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 2004
Carriera
Attività provinciale
1993-2000 Otago Otago 63 (?)
Attività di club¹
1996-2000 Highlanders Highlanders 42 (0)
2001-2004 Leicester Leicester 39 (35)
Attività da giocatore internazionale
1995-2000 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 54 (70)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1995

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 12 aprile 2013

Joshua Adrian Kronfeld (Hastings, 20 giugno 1971) è un ex rugbista a 15 e conduttore televisivo neozelandese, in carriera attivo nel ruolo di terza linea ala e presente in due edizioni della Coppa del Mondo nelle file degli All Blacks.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nato da padre con ascendenze ebree[1] tedesche e samoane e da madre neozelandese[2], Kronfeld crebbe ad Hastings e, nel 1990, fu a Dunedin per gli studi universitari in educazione fisica presso l'Università di Otago[2], della cui squadra di rugby entrò presto a fare parte[2].

Nel 1992 entrò nella selezione provinciale di Otago, di cui divenne titolare nella stagione successiva. Nel 1995 esordì ad Auckland in un test match degli All Blacks contro il Canada e fu in seguito convocato per la Coppa del Mondo di rugby 1995 in Sudafrica, in cui giunse fino alla finale.

Fu presente anche alla Coppa del Mondo di rugby 1999 con cinque incontri disputati e l'anno successivo, durante il Tri Nations 2000, scese in campo per l'ultima volta per la Nuova Zelanda dopo 54 incontri internazionali.

Nel 2001 si trasferì in Inghilterra al Leicester[3] con cui, nella sua prima stagione, si laureò sia campione nazionale che campione d'Europa; fino al 2004 fu nella formazione inglese, per poi ritirarsi dal rugby attivo.

Dalla fine dell'attività agonistica lavora in televisione come conduttore e commentatore di programmi sia sportivi che di intrattenimento[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wechsler, op. cit., pag. 171
  2. ^ a b c (EN) Tim Glover, Kronfeld part of a new wave in the Independent, 9 giugno 1995. URL consultato il 15 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Chris Hewett, Josh Kronfeld signs with Leicester in The New Zealand Herald, 16 maggio 2001. URL consultato il 15 aprile 2013.
  4. ^ (EN) Kelly Bertrand, Josh Kronfeld’s new game plan in New Zealand Women's Weekly, 10 ottobre 2012. URL consultato il 15 aprile 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]