Josephus Daniels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josephus Daniels
Josephus Daniels 1.jpg

41° Segretario della marina statunitense
Durata mandato 5 marzo 1913 - 4 marzo 1921
Predecessore George von Lengerke Meyer
Successore Edwin Denby

Josephus Daniels (18 maggio 186215 gennaio 1948) è stato un politico ed editore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il quarantunesimo segretario della marina statunitense sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Woodrow Wilson.

Dopo la morte del padre, ucciso incidentalmente durante la guerra di secessione americana,[1] si trasferì con il resto della famiglia nella città di Wilson, nello stato della Carolina del Nord.

Collaborò al The News & Observer, nel 1888 sposò Daniels Addie Worth Bagley, la nipote di Jonathan Worth.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'USS Josephus Daniels (CG-27) deve a lui il proprio nome.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kenneth Joel. Zogry, "Josephus, Jonathan, and Frank Daniels" in The North Carolina Century: Tar Heels who Made a Difference, 1900-2000,, 2002, p. 302.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore: Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento dela marina degli Stati Uniti
Charles Joseph Bonaparte 17 dicembre 1906 - 30 novembre 1908 Truman Handy Newberry
Gabinetto degli Stati Uniti d'Ameriica
StoddertSmithHamiltonJonesCrowninshieldS ThompsonSouthardBranchWoodburyDickersonPauldingBadgerUpshurHenshawGilmerMasonBancroftMasonPrestonGrahamKennedyDobbinTouceyWellesBorieRobesonR ThompsonGoffHuntChandlerWhitneyTracyHerbertLongMoodyMortonBonaparteMetcalfNewberryMeyerDanielsDenbyWilburAdamsSwansonEdisonKnoxForrestal
Dipartimento alla difesa degli Stati Uniti d'America
SullivanMatthewsKimballAndersonThomasGatesFrankeConnallyKorthNitzeIgnatiusChafeeWarnerMiddendorfClaytorHidalgoLehmanWebbBallGarrettO'KeefeDaltonDanzigEnglandWinterMabus

Controllo di autorità VIAF: 54525799 LCCN: n50037360