Joseph Wilson Swan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Joseph Swan)
Joseph Wilson Swan

Joseph Wilson Swan (Bishopwearmouth, 31 ottobre 1828Warlingham, 27 maggio 1914) è stato un chimico, medico e inventore inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lavorato come apprendista di un farmacista si interessa della diffusione della luce attraverso le lampade. Iniziando i propri lavori nel 1850, che dimostrò efficaci nel 1860, arrivò nel 1878 a brevettare la lampada ad incandescenza con filamento di carbonio; la futura lampadina. Verso l'autunno di quello stesso anno anche Thomas Edison brevettò la stessa lampada e quando Swan lo seppe gli scrisse una lettera dimostrando tutto il suo sconcertato stupore.[1]

Per quanto riguarda la lavorazione della seta ottenne i primi filamenti nel 1883 iniettando in acido acetico una soluzione di nitrocellulosa. Gli schizzi di soluzione coagulavano in filamenti che Swan successivamente carbonizzava, essiccava e montava su supporti isolanti. Inoltre ha inventato una forma di carta fotografica.

Nel 1904 ha ricevuto la medaglia Hughes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Joseph Swan, lettera a Thomas Edison, 24 settembre 1880

Controllo di autorità VIAF: 15100261 LCCN: no2003111194

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie