Joseph Roëttiers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi XIV: Écu aux insignes
Louis XIV écu 1702 76001788.jpg
Cuirassed bust right Stemma tondo su scettro e braccio della giustizia
AR 27,11 g; zecca di Tours. Datata 1702

Joseph Roëttiers (Anversa, 1635Parigi, 1703) è stato un medaglista francese, che fu graveur général des monnaies dal 1682 al 1703.

Faceva parte di una grande e illustre famiglia di incisori di medaglie fiamminghi. Era figlio di Philip Roëttiers, fratello di Jean Roëttiers (1631-1703) e di Philippe Roëttiers (1640-1718), e padre di Joseph Charles Roëttiers (1693-1779), che furono tutti incisori di medaglie.

Roëttiers iniziò la sua carriera come assistente incisore nella zecca di Londra agli inizi degli anni 1670.

In seguito andò in Francia dove ottenne la carica graveur général nel 1682. Divenne "graveur particulier" della Monnaie de Paris dal 1694 al 1703. È stato l'ideatore di diversi tipi monetari di Louis d'or e di écu d'argent:

  • Louis d'or à la perruque (1683-1689), Écu au jabot (1683-1685) e Écu blanc à la perruque (1684-1689)
  • Louis d'or à l'écu (1690-1693) e Écu aux 8 L (1690-1693)
  • Louis d'or aux 4 L (1693-1700) e Écu aux palmes (1693-1701)
  • Louis d'or aux 8 L e aux insignes (1700-1704) e Écu aux insignes (1701-1704)

Joseph Roëttiers, che fu nominato "Premier graveur de l’Histoire en Médailles", fu uno dei primi artisti a contribuire alla creazione delle serie di medaglie di Luigi XIV, verso il 1680. In questo lavoro collaborò con Jean Mauger, Henri Roussel, Michel Molart e altri.

Nel campo delle medaglie sono note queste opere:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Graveur général des monnaies Successore
François Varin (1673 - 1681) 1682 - 1703 Norbert Roëttiers (1703 - 1726)

Controllo di autorità VIAF: 8301441

numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica