Joseph Mascolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Mascolo nel 2008

Joseph Mascolo (West Hartford, 13 marzo 1929) è un attore statunitense.

Caratterista dalla lunga carriera, ha recitato in miniserie come I giorni del Padrino (1981) e nella soap I giorni della nostra vita nel ruolo di Stefano DiMera che interpreta dal 1982. Tra il 2001 e il 2006 ha interpretato Massimo Marone in Beautiful. Ha inoltre acquistato molto fama al cinema interpretando Lo squalo 2 (1978).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Mascolo fa il suo debutto televisivo nel 1961 e nel 1972 gira il suo primo film Shaft colpisce ancora con Richard Roundtree. Grazie a quella parte acquista una certa popolarità e comincia ad essere richiesto dai registi, seguono infatti titoli come Freeman, l'agente di Harlem (1973) e Lo squalo 2. Quest'ultimo da all'attore una grande fama che lo accompagnerà per tutti gli anni 80' dove lo vedremo in innumerevoli film d'azione e molte serie tv, passa infatti da telefilm come L'incredibile Hulk (1979) alla miniserie mafiosa I giorni del Padrino (1981).

La grande passione per la musica lirica lo porta a conoscere Luciano Pavarotti, tra i due nascerà una grande amicizia, tanto che Luciano gli chiederà di recitare con lui nel film Yes, Giorgio (1982) unico film, tra l'altro, interpretato dal grande maestro.

Nel 1982 arriva la svolta, viene contattato per recitare in una delle serie più famose d'America I giorni della nostra vita nella parte del cattivo Stefano DiMera, Questo ruolo, che ha più volte lasciato per alcune stagioni per recitare in altre produzioni, gli permette di affermarsi in campo televisivo e riesce anche a portarsi a casa per tre volte il Soap Opera Digest Awards come miglior cattivo in una soap opera. Dopo l'ennesima fuga dal set nel 2006 è tornato nel cast fisso della serie che interpreta ancora oggi. A fine 2013 ha preso parte a più di 1750 episodi.

Nel 2001 sconvolgerà la trama della soap Beautiful. Nella serie lui interpreta Massimo Marone, uomo del passato di Stephanie, i due si rincontrano dopo decenni e l'uomo viene a conoscenza di essere il vero padre di Ridge. Nel 2006 decide di lasciare la serie che gli aveva permesso di farsi conoscere anche da un pubblico più giovanile, continuando così il suo lavoro ne I giorni della nostra vita.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

Soap Opera Digest Awards[modifica | modifica sorgente]

Vinti:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 169796584 LCCN: no2011048653